Cavalcata del Bicentenario ha concluso a Castel San Giovanni la quarta tappa

Cavalcata del Bicentenario
Piacenza 24 WhatsApp

Cavalcata del Bicentenario ha concluso alla sua quarta tappa Casteggio (PV)-Castel San Giovanni (PC), iniziativa organizzata dall’Esercito Italiano per celebrare i 200 anni della fondazione della Scuola di Cavalleria.

Casa di Cura

Cavalcata del Bicentenario due le squadriglie

Due le squadriglie in viaggio, ognuna composta da quattro binomi a cavallo. La prima è partita da Lecce, città che ospita attualmente la Scuola di Cavalleria, lo scorso 1° ottobre, e la seconda da Venaria Reale (TO), prima sede della Scuola di Cavalleria, il 3 ottobre. Raggiungeranno Roma il 27 ottobre dove l’evento avrà il suo epilogo in piazza di Siena.

blank

Cavalcata del Bicentenario tappe in sei località simbolo

Durante il loro percorso attraverseranno diverse città fermandosi in sei località simbolo (Venaria Reale, Modena, Siena, Lecce, Barletta e Caserta) nelle quali avrà luogo la cerimonia dell’Alzabandiera e la consegna del Tricolore alle autorità cittadine da parte della squadriglia a cavallo.

Il percorso

Le tratte si snodano lungo percorsi coincidenti con alcune antiche vie consolari romane e nello specifico i quattro cavalieri dell’Esercito nella tappa odierna hanno ripercorso un breve tratto della via Postumia che collegava Genoa ad Aquileia. Oggi la squadriglia ha ripreso la cavalcata percorrendo il tratto da San Prospero (PR) a Reggio Emilia.

Casa di Cura
Radio Sound
blank blank