Cernigoi blocca il Piacenza a San Benedetto del Tronto

Sambenedettese - Piacenza

Dopo due successi consecutivi il Piacenza si blocca al “Riva del Mare” di San Benedetto del Tronto. La Sambenedettese di Montero si impone per 4-2 in una partita ricca di emozioni.
Franzini sceglie il 5-3-2 con Paponi e Sestu in attacco e Cacia che è entrato solo nella ripresa.

blank

Radio Sound blank blank blank

La partita inizia molto bene per i piacentini. Al 26′ Imperiale tocca per Paponi che dal limite dell’area piccola sblocca il risultato. Paradossalmente dopo il gol la il Piacenza si abbassa e concede campo ai locali. Alla fine del primo tempo arriva il pareggio di Cernigoi che di testa trafigge Del Favero.
Dopo 10′ nella ripresa con un’azione fotocopia lo stesso Cernigoi, sempre di testa, sugli sviluppi di un corner anticipa tutti e ribalta la partita.
13 minuti più tardi Geminiani guadagna il fondo, c’è il solito zampino di Cernigoi, poi Milesi è sfortunatissimo nell’autorete che sembra chiudere i conti.
Il Piacenza non ci sta e sfrutta tutta la sua qualità: Cacia, dopo un calcio piazzato, prolunga per Paponi che sigla l’ottavo centro stagionale.
Gli ospiti sfiorano il pari a più riprese, ma Cernigoi chiude la sua tripletta. Dopo 25 minuti di supremazia è stato vistoso il calo degli emiliani.

Domenica 13 ottobre, alle 17:30 al “Garilli” arriverà il Vicenza.

La gara

Primo tempo

Inizio del primo tempo
2′ Primo calcio di punizione per il Piacenza, Marotta tira, ma il Piacenza non riesce a concludere
4′ Corradiprova il tiro dai 25 metri, ma la palla finisce abbondantemente alta.
6′ Girata di Paponi, ma la sfera finisce la palla finisce di un metro alla sinistra di Santurro.
9′ Sestu prova un tiro dal limite dell’area, ma non riesce a superare la difesa della sambenedettese.
16′ Nicco per Imperiale che, causa posizione di fuorigioco, non riesce a prendere la sfera. Palla sul fondo, ricomincia la Sambenedettese.
17′ Cros di Zappella, ma Santurro esce e salva la porta.

20′ Calcio di punizione da destra per la Sambenedettese, ma nulla di fatto.
22′ Primo calcio d’angolo per il Piacenza. Alla battuta Sestu dalla destra, cerca Paponi, ma la Sambenedettese riesce a rinviare il pallone.
23′ Ammonito Rapisarda.
26′ Imperiale entra in area da sinistra e vince il contrasto, palla per Paponi che, al limite dell’area piccola, mette il pallone alle spalle di Santurro e segna il suo settimo centro in campionato.
Sambenedettese – Piacenza 0-1.
28′ Di Massimo guadagna il fondo, la palla attraversa pericolosamente tutto il campo.
Dopo il gol la partita si accende con rapidi cambiamenti di palla.

37′ Calcio di punizione dal settore sinistro per la Sambenedettese. Frediani alla battuta, colpo centrale, ma la palla che finisce in calcio d’angolo.
39′ Grande parata di Del Favervo sulla conclusione centrale di Gemignani.
40′ Calcio di punizione per la Sambenedettese. Volpicelli al tiro, mette il pallone centrale, ma Del Favero para il colpo di Miceli.
44′ Calcio d’angolo per la Sambenedettese, palla centrale, Cernigoi arriva di testa e la palla finisce in rete. Pareggio per i padroni di casa.
Sambenedettese – Piacenza 1-1.

Fine del primo tempo.

Secondo tempo

Inizio del secondo tempo, nessun cambio per le formazioni.
45′ Tiro dalla distanza di Volpicelli, Di Favero interviene con i piedi.
47′ Calcio d’angolo per il Piacenza, batte Corradi, palla sul secondo palo, ma finisce tra le braccia di Santurro.
50′ Calcio di punizione per la Sambenedettese. Battuta di Froidiani, palla sul secondo palo e viene rimessa nel mezzo. Cernigoi per Di Pasquale che al volo impegna Del Favero, il giocatore era comunque in posizione di fuorigioco.
54′ Calcio d’angolo per la Sambenedettese, alla battuta Volpicelli, palla nella mischia, Cernigoi arriva di testa e trova il secondo gol.
Sambenedettese – Piacenza 2-1.

57′ Corradi prolunga per Imperiale che arriva dalla sinistra e tenta il tiro in diagonale, la sfera finisce fuori di poco.

62′ Cambi per il Piacenza: entra Cattaneo esce Zappella, entra Bolis per Corradi ed infine entra Cacia
66′ Gemignani arriva davanti alla porta del Piacenza, confusione in area. La palla entra grazie ad un rimpallo ed al tocco finale di Milesi.
Sambenedettese – Piacenza 3 – 1.
67′ Calcio di punizione per il Piacenza. Palla in area sul secondo palo, Paponi arriva e trova il secondo gol.
Sambenedettese – Piacenza 3 – 2.

69′ Calcio d’angolo per la Sambenedettese, palla nella mischia, ma il Piacenza allontana la sfera.
70′ Cacia entra in area da solo e si trova davanti alla porta di Santurro, ma sbaglia.
72′ Cambio per la Sambenedettese: entra Gelonese esce Volpicelli.
76′ Calcio d’angolo per il Piacenza, palla nella mischia, arriva Della Latta di testa, ma la sfera viene deviata da Cernigoi di testa e finisce il calcio d’angolo.

80′ Doppio cambio per il Piacenza: esce Marotta entra Giandonato ed esce Imperiale per Forte.
82′ Cambio per la Sammaurese: entra Trillò ed esce Di Massimo.
Il Piacenza cerca di recuperare e crea azioni interessanti, ma non riesce a concludere.
88′ Cambio per la Sambenedettese: entra Biondi esce Rocchi.
89′ Calcio d’angolo per il Piacenza, Sestu alla battuta. palla nella mischia, colpo di testa ad uscire di Cernigoi.
90′ Gol della Sambenedettese. Rinvio del portiere, la difesa biancorossa si fa sorprendere e Cernigoi segna ancora.
Sambenedettese – Piacenza 4-2.

93′ Ammonito Cernigoi.
Fine della gara. Il Piacenza perdere dopo due risultati positivi.

Le Formazioni:

Piacenza (5-3-2): Del Favero, Zappella, Della Latta, Milesi, Pergreffi, Imperiale, Nicco, Marotta, Corradi, Sestu, Paponi.
All. Franzini.

Sambenedettese (4-3-3): Santurro, Rapisarda, Miceli, Di Pasqual, Gemignani, Rocchi, Angiulli, Frediani, Volpicelli, Cernigoi, Di Massimo.
All. Montero.

Il prepartita

Dopo i due successi casalinghi il Piacenza torna a contatto con le prime della classe, ma dovrà dimenticarsi in fretta di una delle settimane più controverse della storia degli ultimi anni, caratterizzata dal “Caso Cacia”, dalle dimissioni del presidente Gatti e dal rifiuto delle stesse da parte del CdA biancorosso.
Ora conta solo il campo. Al “Riva delle Palme” sarà partita vera

ASCOLTA SAMBENEDETTESE – PIACENZA SU RADIO SOUND

CLICCA QUI PER LO STREAMING AUDIO

Lo sport è su Radio Sound

Ogni domenica pomeriggio su Radio Sound torna la trasmissione sportiva “Stadio Sound“, con Andrea Crosali e Andrea Amorini.

Tutto lo sport nazionale e internazionale, serie A, formula uno, moto mondiale e, in primo piano, lo sport piacentino.

Calcio di Serie C con il Piacenza calcio, Serie D con Fiorenzuola e Vigor Carpaneto e aggiornamenti del calcio dilettanti fino alla terza categoria, basket con Assigeco e Bakery, volley, rugby e tanto altro.

Radio Sound è radio ufficiale del Piacenza calcio.

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza…..il Ritmo dello sport.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank