Conad Alsenese, è tempo di derby piacentino con il Busa Foodlab

conad alsenese

Sabato alle 21 ad Alseno sfida provinciale con le gialloblù di casa a caccia dei primi punti stagionali. La guida al match

blank

E’ tempo di derby piacentino in B1 femminile, con la sfida della terza giornata del girone A1 che metterà di fronte la Conad Alsenese e il Busa Foodlab Gossolengo. Il match provinciale andrà in scena sabato alle 21 al palazzetto di Alseno  (a porte chiuse) e sarà valido come terza giornata d’andata del mini-raggruppamento.

In casa gialloblù, gli stimoli del derby si sommano a quelli di rivalsa e di desiderio di iniziare a smuovere la classifica dopo il doppio ko per 3-1, l’ultimo dei quali sabato scorso a Settimo Torinese contro il Lilliput.

Commenta il tecnico della Conad Alsenese, Marco Scaltriti 

“Peccato per il primo set con più determinazione e attenzione poteva andare diversamente e questo ci ha un po’ penalizzato, considerato poi il buon secondo parziale. Avanti 2-0, poi, il Lilliput è cresciuto e abbiamo fatto fatica a stare attaccati. Il nostro cammino è lineare: continuare a lavorare per migliorare, sabato c’è stato qualche passo avanti nell’atteggiamento e nell’organizzazione di squadra, ma non è bastato. Bisogna lavorare sempre per eliminare difetti ed errori che ci ostacolano verso la conquista del risultato”.

Capitolo-Gossolengo. 

“E’ una buona squadra e con il cambio di allenatore arriverà a Gossolengo molto motivata. Scarabelli e Cattaneo sono due certezze per il Busa Foodlab, guidato in regia da una palleggiatrice esperta in categoria come Trabucchi. Cosa servirà? Rischio di ripetermi ogni volta, ma credo che battuta e ricezione siano fondamentali. Non a caso, sabato scorso fin quando abbiamo tenuto un ottimo livello di servizio ce la siamo giocata; la nostra ricezione era cresciuta rispetto alla prima uscita, ma non è bastato”.

La settimana di lavoro della Conad Alsenese ha permesso anche il recupero della laterale Chiara Tonini, fuori causa sabato scorso a Settimo Torinese. Il suo eventuale impiego nel derby verrà valutato dopo l’ultimo allenamento.

Il Busa Foodlab si presenterà ad Alseno con una novità in panchina: il tecnico parmigiano Andrea Codeluppi ha rilevato infatti Marzia Grandi alla guida della squadra che nell’occasione  disputerà il secondo match stagionale dopo il rinvio forzato di sabato scorso contro Igor Volley Trecate (causa Covid-19). All’esordio, invece, era arrivato un ko in tre set contro Biella.

Commenta coach Codeluppi

“La cosa più singolare non è tanto iniziare con un derby, quanto sfidare il mio amico Marco Scaltriti, con cui ho lavorato per sei anni a Collecchio, poi ho allenato nel maschile un anno a Viadana e cinque a Busseto. In terra verdiana abbiamo investito tanto per creare qualcosa di importante a livello di condizioni di lavoro, poi la società ha avuto qualche problematica. Sono rimasto alla finestra, avrei accettato solo una realtà che presentava già queste condizioni e per me Gossolengo rispetta questa caratteristica.

In questi primissimi allenamenti ho visto una squadra che ascolta e che si è messa a disposizione, poi ora tocca a me capire velocemente l’ambiente dove sono  arrivato. E’ ancora presto per fare considerazioni di gioco, anche per quanto riguarda le nostre avversarie di sabato; posso dire che di mio credo molto nell’applicazione al lavoro e nel muro-difesa”.

In campo, Gossolengo può contare sul punto di riferimento laterale che risponde al nome di Chiara Scarabelli, schiacciatrice e capitano, ex di Piacenza in A1 da giovanissima  e anche vincitrice in carriera  di una Cev Cup (2009) e di un Europeo e un Mondiale Juniores (2010 e 2011). Al centro, invece, spicca la cremasca Marina Cattaneo.

Nelle due squadre militano altrettante ex di turno: tra le fila locali, la centrale Eleonora Fava ha vestito la maglia di Gossolengo nella stagione 2017-2018 in B2 approdando ai play off, mentre il libero del Busa Foodlab Michela Traversoni ha giocato tre anni ad Alseno, festeggiando anche diverse promozioni.

I PRECEDENTI – Il derby di sabato sarà il numero cinque tra le due formazioni in serie B e il primo nella terza serie nazionale, visto che i precedenti si sono disputati tutti in B2. Il primo risale alla stagione 2017-2018 a Gossolengo, con un rotondo 3-0 poi “vendicato” da Alseno al ritorno  (3-1). Ping pong proseguito anche nell’annata pallavolistica successiva: 3-0 a Gossolengo e 3-2 per la Conad, poi promossa in B1.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank