Controlli a tappeto della polizia sul territorio: tredici denunce in una settimana

Nella settimana dal 16 al 23 settembre sono proseguiti serrati controlli sul territorio diretti alla prevenzione dei reati predatori e fenomeni di micro spaccio, anche nelle zone adiacenti agli istituti di istruzione secondari dove a metà mese è avvenuto l’arresto di un giovane “pusher” poco più che maggiorenne.

blank

Particolarmente attenzionati bar e luoghi di aggregazione anche in periferia.

L’UPGSP ha altresì effettuato mirati servizi straordinari anche a Castel San Giovanni, dove, attraverso l’impiego di alcune pattuglie, si è proceduto a denunciare un cittadino marocchino, per porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere, al controllo di alcuni bar, identificando un cittadino straniero irregolare, che trattato dall’Ufficio Immigrazione, è stato poi espulso ed accompagnato al C.p.r di Milano.

Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, è stata anche attenzionata una barberia dove sono stati intercettati diversi clienti dediti a consumare sostanze stupefacenti – poi sanzionati a livello amministrativo – ed un avventore è stato deferito ex art. 73 DPR 309/90.

blank

 Nella settimana sono stati complessivamente ottenuti i seguenti risultati:

–         13 denunciati di cui un minorenne;

–         15 stranieri accompagnati per identificazione;

–         780 persone identificate in totale.

blank

Attraverso poi un lavoro sinergico tra l’U.P.G.S.P. e la Divisione Amministrativa, a seguito del perpetrarsi di alcuni episodi criminosi all’interno di un locale di intrattenimento, il Questore di Piacenza, ai sensi dell’art.100 del T.U.L.P.S ne ha disposto la chiusura per tre giorni, a partire da oggi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank