Cura coronavirus – Dr. Marco Stabile: “150 pazienti che danno risposte molto positive” – INTERVISTA

blank

English version

Radio Sound blank blank blank blank

” E’ una sperimentazione, è un trattamento farmacologico sperimentale ma i pazienti rispondo bene. “

Il Dr. Marco Stabile, primario del reparto di chirurgia plastica dell’ospedale di Castel San Giovanni che dal 29 febbraio è diventato il primo ospedale Covid-19 in Italia, è intervenuto ai microfoni di Radio Sound, storica emittente piacentina.

3 aprile 2020 – Cura Covid-19 – Dottoressa Daniela Aschieri: “I pazienti in cura stanno guarendo. Alcuni sono stati dimessi”

Eparina, effetto anti infiammatorio

“L’eparina è un farmaco molto conosciuto e utilizzato in molte patologie, utilizzato a seguito di interventi chirurgici per evitare trombosi. Non tutti, però, conoscono l’effetto anti infiammatorio dell’eparina.

Nella malattia Covid-19 si manifesta una pesante polmonite, una infiammazione

“Il 16 marzo scorso si sono riuniti tutti gli specialisti impegnati nell’ospedale di Castel San Giovanni con lo scopo di trovare un sistema per rallentare, “spegnere” questa infiammazione che provoca il Covid-19.

Mi si è accesa una lampadina. 12 anni fa avevo già sperimentato l’eparina per la cura di gravi ustionati, in terapia intensiva.
Avevamo ottenuto grandi risultati, tant’è che il lavoro lo avevo portato in giro per il mondo nei vari congressi. Ho poi abbandonato questo studio non lavorando più come ustionologo ma l’esito è tuttora una certezza; L’eparina funziona benissimo come anti infiammatorio.

Avvio sperimentazione eparina

“Dal 17 marzo abbiamo deciso di partire con una sperimentazione e ad oggi è stata somministrata a ben 150 pazienti.

150 pazienti che danno risposte molto positive. I pazienti vengono controllati quotidianamente con esami ematici, indici bioumorali. Con il prelievo di sangue valutiamo i parametri di infiammazione come LDH, ferritina, proteina C-reattiva; tutti questi valori, migliorano.”

Cosa succede da ora perchè questa cura possa essere usata?

“I risultati vanno validati con lo studio ‘doppio ceco’.
I risultati dei 150 pazienti a cui è stata somministrata la cura, verranno confrontati con i risultati di 150 pazienti a cui non è stata somministrata la cura. Se c’è una differenza statistica quella è il valore assoluto.”

Eparina come cura al coronavirus, una scoperta piacentina

Chi somministra anticoagulanti è più tutelato?

“Questa infiammazione – prosegue il Dr. Stabile – produce dei micro trombi diffusi all’interno del nostro sistema vascolare, soprattutto nelle zone colpite. Se si somministra un anti-coagulante, si impedisce la formazione dei trombi. Effetto che provoca anche l’eparina.

L’eparina va somministrata in ospedale sotto controllo medico per controllare tutti i parametri emocoagulativo. Non correte in farmacia, va somministrato in alte dosi e sotto stretto controllo medico.

Chi già somministra anti-coagulanti, di sicuro, è più protetto dal punto di vista della trombosi. “

L’aspetto umano che si vive in ospedale?

“Qui a Castel San Giovanni viviamo grandi sofferenze. Bisogna fare “cuore duro” ma quando arrivi a casa si piange.”

Cura pazienti covid-19: Eparina, risultati positivi a Castel San Giovanni


English version

“It is an experiment, it is an experimental drug treatment but the patients respond well. “

Dr. Marco Stabile, head of the plastic surgery department of the Castel San Giovanni hospital who became the first Covid-19 hospital in Italy since 29 February, spoke to the microphones of Radio Sound, the historic Piacenza broadcaster.

April 3, 2020 – Covid-19 Treatment – Doctor Daniela Aschieri: “Patients under treatment are recovering. Some have been discharged “

Heparin, anti inflammatory effect

“Heparin is a well-known and used drug in many diseases, used following surgery to avoid thrombosis. However, not everyone knows about the anti-inflammatory effect of heparin.

In Covid-19 disease, severe pneumonia, inflammation occurs

“On 16 March, all the specialists involved in the Castel San Giovanni hospital met to find a way to slow down,” turn off “this inflammation that causes Covid-19.

A light bulb came on. 12 years ago I had already experimented with heparin for the treatment of severe burns, in intensive care.
We had achieved great results, so much so that the work I had brought him around the world in the various conferences. I then abandoned this study, no longer working as a burntologist but the outcome is still a certainty; Heparin works very well as an anti-inflammatory. “

Starting heparin experimentation

“From March 17 we decided to start with an experiment and to date it has been administered to as many as 150 patients.

150 patients who give very positive answers. Patients are checked daily with blood tests: Blood sampling. We evaluate the inflammation parameters such as LDH, ferritin, C-reactive protein, everyone improves. “

What happens now for this cure to be used?

“The results should be validated with the ‘double Czech’ study.
The results of the 150 patients who received the treatment will be compared with the results of 150 patients who have not received the treatment. If there is a statistical difference, that is the absolute value. “

Heparin, a discovery from Piacenza

Who administers anticoagulants is more protected?

“This inflammation – continues Dr. Stabile – produces micro thrombi diffused within our vascular system, especially in the affected areas. If an anti-coagulant is administered, thrombi formation is prevented. Effect that also causes heparin.

The heparin must be administered in hospital under medical supervision to check all the blood and blood glucose parameters. Do not run to the pharmacy, it should be administered in high doses and under strict medical supervision.

Those who already administer anti-coagulants, for sure, are more protected from the point of view of thrombosis. “

The human aspect that you live in the hospital?

“Here in Castel San Giovanni we experience great sufferings. You have to do “hard heart” but when you get home you cry. “

Covid-19 patient care: Heparin, positive results in Castel San Giovanni

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank