Bakery e Assigeco pronte alla battaglia: parola ai coach prima del derby – AUDIO

derby

A poche ore dal derby…

Mancano ormai poche ore alla partita più sentita per la pallacanestro piacentina. Al PalaBakery Bakery Piacenza ed Assigeco si sfideranno nel secondo atto del derby della palla a spicchi. Una festa, al di là del risultato sportivo, per tutto il basket locale con due società che, oltre alle prime squadre, vantano un nutrito settore giovanile ed avvicinano ragazzi e bambini di tutte le età a questo meraviglioso sport.

Dal punto di vista sportivo per i biancorossi sarà la partita della vita: servirà vincere e sperare nella sconfitta di Cento per evitare la retrocessione diretta. L’Assigeco, già matematicamente salva da tempo, non avrà stimoli in termini di classifica, ma cerca comunque di bissare il successo dell’andata e di chiudere una stagione già di per sé molto positiva con una vittoria..(leggi qui)

Le parole dei due coach ai microfoni di RADIO SOUND a poche ore dal derby

Coach Di Carlo, allenatore della Bakery Piacenza, sa di giocarsi il tutto per tutto:

Siamo arrivati al capolinea. Questo è il punto finale. Contro i cugini dell’Assigeco ci giochiamo tutto. Dobbiamo vincere la partita e poi sperare nei risultati degli altri campi. Sono queste le partite che tutti vorrebbero giocare: conteranno personalità , carattere e cuore. Mi aspetto una grande cornice di pubblico importante. Noi ci faremo trovare pronti

Coach Ceccarelli, allenatore dell’Assigeco sul derby

Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo che era la salvezza, ma non vinciamo da quasi un mese e vogliamo regalare un altro sorriso ai nostri tifosi: lo meritano perché ci sono sempre stati vicini in questo percorso. Proveremo a chiudere in bellezza il nostro cammino. Sarà un derby maschio, ruvido. Troveremo una squadra obbligata a vincere, ma proveremo con un pizzico di spensieratezza a far inceppare i loro ingranaggi

Il pre partita del derby