Al termine della battuta di caccia dimentica il fucile in una cascina, denunciato 56enne

Il 20 settembre 2021 i carabinieri della Stazione di Monticelli d’Ongina 21 hanno denunciato un 56enne, residente in provincia di Bergamo per omessa custodia di armi.

blank

Una pattuglia di Monticelli d’Ongina, il giorno prima, insieme a personale della Polizia Provinciale, è intervenuta a Castelvetro Piacentino località Cantarana, presso una cascina isolata, dove due cacciatori di passaggio avevano rinvenuto incustodito un fucile da caccia semiautomatico cal. 12 marca Beretta.

Gli accertamenti hanno consentito di appurare che l’arma era di proprietà del 56enne bergamasco che era stata dimenticata dallo stesso la mattina stessa nel corso di un’attività venatoria in quel luogo. L’uomo infatti, giunto sul posto, nel mentre i carabinieri procedevano al sequestro dell’arma ha dichiarato ai militari che mentre era a caccia, a seguito delle avverse condizioni atmosferiche, si era riparato all’interno della cascina e nel momento in cui aveva lasciato il rifugio si era dimenticato di riprendere il proprio fucile da caccia. Non appena accortosi della dimenticanza si era immediatamente precipitato per recuperare l’arma.

Il fucile da caccia è stato sequestrato, l’uomo è stato portato in caserma, e denunciato all’autorità giudiziaria per omessa custodia di armi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank