Il dono della Casa di Cura Sant’Antonino alla Caritas, un ecografo di ultima generazione

È avvenuta questa mattina la donazione di un ecografo da parte della Casa di Cura S. Antonino e con l’organizzazione avvenuta mediante la Fondazione Mario Sanna Onlus alla Caritas di Piacenza.

Si tratta di un ecografo caratterizzato dalla presenza di tre sonde che garantiranno l’esecuzione di diagnosi complete e i principali esami che riguardano l’addome, la parte vascolare e cardiaca. L’ecografo sarà in uso presso l’ambulatorio dedicato ad Arcangelo Di Maggio, portavoce e fondatore di Emergency Piacenza, di cui è Presidente la dott.ssa Piera Reboli – figura storica dei servizi sociosanitari locali – e nasce con l’idea di assicurare assistenza sanitaria gratuita a tutti coloro ai quali non è garantita o è difficilmente accessibile, specialmente alle persone straniere e italiane con fragilità sanitaria e/o sociale. La donazione è avvenuta in presenza anche di Mario Idda e il dott. Torsello rispettivamente Direttore e Direttore Sanitario della Caritas.

blank

Il Dott. Giuseppe Civardi, Direttore Sanitario della Casa di Cura S. Antonino e sempre molto vicino alle tematiche sociosanitarie, si è anche reso disponibile per effettuare la formazione dei sanitari volontari dell’ambulatorio in modo da consentirgli il più corretto utilizzo del macchinario. Un ringraziamento va anche alla Solmed Mindray Italia e il Dott. Luciano Cannarozzi per aver offerto gratuitamente il supporto tecnico per il ricondizionamento del macchinario.

La realizzazione di questa preziosa donazione troverà dunque ancor più concretezza non appena sarà utilizzabile in modo corretto grazie ad una formazione specifica che permetterà ai volontari di avere un grande supporto di tipo sanitario.

La Fondazione Mario Sanna è sempre orgogliosa di portare avanti iniziative che possano offrire un utile e concreto contributo dalla finalità sociosanitaria per l’intero territorio piacentino in modo da tutelare la salute, in quanto valore primario universale, intercettando i bisogni soprattutto delle persone che vivono in condizioni di povertà e di marginalità come migranti e senza fissa dimora.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank