Educazione alla Campagna Amica, successo per la festa finale del progetto targato Coldiretti – AUDIO -VIDEO – FOTO

Piacenza 24 WhatsApp

Grande successo per la festa finale del progetto targato Coldiretti Educazione alla Campagna Amica. “La qualità della vita dei nostri bambini e delle nostre famiglie inizia a tavola”. Così il direttore di Coldiretti Piacenza Roberto Gallizioli ha commentato il grande successo dell’evento conclusivo al PalabancaSport del progetto didattico intitolato “Acqua, terra e sole. Gli elementi del buon cibo e dell’agricoltura sostenibile” alla presenza di oltre mille bambini delle scuole di città e provincia.

Casa di Cura

Guarda le immagini della festa :

La festa finale

La festa finale di Educazione alla Campagna Amica di Coldiretti Piacenza, promossa dall’anima femminile di Coldiretti -Coldiretti Donne Impresa – in stretta collaborazione con Coldidattica, ha portato a termine le attività che si sono svolte nelle scuole e che Coldiretti mette in campo da più di vent’anni concentrandosi sui ritmi della natura, la vita del mondo animale e il percorso virtuoso che porta i cibi dai campi alla tavola.

L’evento, in collaborazione con il Consorzio di Bonifica, oltre a prevedere molte iniziative di intrattenimento legate alla sana alimentazione e ai corretti stili di vita grazie all’animazione di Radio Sound e dei Manicomics e ai collegamenti in diretta radiofonica, ha vissuto il suo momento clou con le premiazioni degli elaborati che ciascuna classe partecipante ha presentato e che sono stati valutati da una giuria qualificata, riunitasi nel pomeriggio di giovedì 11 maggio nella sede provinciale di Coldiretti Piacenza, al Palazzo dell’Agricoltura in via Colombo, 35.

Casa di Cura

Una riflessione sull’alluvione

Prima delle premiazioni però tutto il PalabancaSport si è fermato con un minuto di silenzio per le vittime dell’alluvione in Romagna, con le drammatiche immagini dei fatti degli ultimi giorni che si sono susseguite. Coldiretti ha così ricordato l’iniziativa di solidarietà “Salviamo le nostre campagne” con la quale è possibile sostenere le aziende agricole colpite con un versamento sull’IBAN IT 55 U 02008 02480 000106765286, intestato a Federazione Regionale Coldiretti Emilia Romagna con causale “Alluvione Emilia-Romagna 2023”.

educazione Campagna Amica Coldiretti

Il direttore Gallizioli ha sottolineato l’importanza delle misure varate dal Governo con il decreto maltempo per 2 miliardi di euro che riguardano nella Romagna alluvionata ben 115mila imprese delle quali circa il 15% sono agricole con oltre 30mila occupati e un indotto da primato nazionale nella trasformazione e distribuzione alimentare.

“Nei momenti difficili – afferma il direttore – quando ci si unisce emerge tutto l’orgoglio di essere italiani. Il risultato di ieri, nel quale Coldiretti ha avuto un ruolo attivo di rappresentanza del mondo associazionistico, ne è la dimostrazione”.

“È importante capire fin da piccoli quanti significati possa avere l’acqua –ha dichiarato Luigi Bisi, presidente del Consorzio di Bonifica di Piacenza – e quanto sia importante la sua gestione. Abbiamo visto immagini di territori meno fortunati del nostro. Oltre al profondo dispiacere e al cordoglio per le vittime, tengo a ribadire l’importanza del dialogo con le nuove generazioni affinché capiscano con consapevolezza il valore della sostenibilità e l’importanza della risorsa idrica. L’acqua è vita ma come abbiamo potuto vedere può voler dire anche allagamenti e esondazioni”.

Casa di Cura

“Questo progetto per noi della Coldiretti – ha aggiunto Gallizioli, tornando al tema della giornata – è prezioso, tutta la Coldiretti che ringrazio è innamorata delle attività che svolgiamo nelle scuole perché il confronto con i bambini è la nostra ricchezza. I bambini sono il nostro futuro e il futuro è nelle loro mani e nelle loro scelte”.

“Mangiare bene serve a vivere bene”

educazione Campagna Amica Coldiretti

Con un videomessaggio, sono arrivati anche i saluti ai bambini da parte del presidente nazionale della Coldiretti Ettore Prandini il quale ha ricordato che “mangiare bene serve a vivere bene” e del presidente nazionale di Anbi Francesco Vincenzi che ha indicato nelle nuove generazioni “un valore inestimabile per il Paese”.

Plauso al progetto è arrivato quindi dalla sindaca Katia Tarasconi e dal Prefetto Daniela Lupo, intervenute insieme al Questore Ivo Morelli, al comandante provinciale dei Carabinieri, colonnello Pierantonio Breda, affiancato dal tenente Francesco Giovine e, in rappresentanza del reparto Arma forestale di Parma e Piacenza dal maresciallo Gianluca Mancinelli, il colonnello Corrado Loero comandante della Guardia di Finanza di Piacenza e infine il commissario maggiore Giuseppe Addabbo della polizia locale di Piacenza e il funzionario Roberto Santacroce della Protezione Civile.

Tra i tanti rappresentanti dei partner presenti anche il preside della facoltà di Scienze Agrarie dell’Università Cattolica Marco Trevisan e Daniele Razza presidente dell’associazione Sentiero del Tidone.

Particolarmente apprezzati dai bambini i momenti con i pallavolisti della Gas Sales Bluenergy Robertlandy Simon Aties e Leonardo Scanferla, che hanno scattato fotografie e firmato autografi.

Le classi vincitrici del progetto di Educazione alla Campagna Amica di Coldiretti

TUTTI I PREMIATI

–        Terzo classificato (a pari merito):

o   Scuola primaria di Quarto, classe 1A

Dipinto a mano: “Dal chicco di grano al pane”

o   Scuola primaria di Gragnano Trebbiense

Quadro: “Dal chicco di grano al pane”

–        Secondo Classificato (a pari merito)

o   Scuola primaria di Lugagnano, classe 2A

Plastico: “L’acqua è vita”

o   Scuola dell’infanzia di Podenzano, sezione 5 anni

Cartellone ”Percorso Po, Trebbia e Nure”

–        Primo classificato

Scuola dell’infanzia Don Minzoni sezione B 3 anni

Cartellone “L’appetito vien mangiando”

Cartellone “Arcimboldo a modo mio”

Platico “Mucca”

Plastico “Piramide alimentare”

–        Premio speciale COLDIRETTI DONNA IMPRESA

Scuola primaria Collodi di San Giorgio 3 B

Video: “L’acqua”

I GIURATI di Educazione Campagna Amica di Coldiretti

A esaminare gli elaborati, con una votazione che ha valutato l’originalità, la creatività, la pertinenza con l’attività didattica e la sensibilità alla sostenibilità, sono stati il direttore di Coldiretti Piacenza Roberto Gallizioli, il direttore del Consorzio di Bonifica Pierangelo Carbone, lo scrittore pluripremiato Paolo Colagrande, la giornalista Claudia Molinari, agronoma firma della rubrica di “Agricoltura” del quotidiano Libertà e insegnante all’Istituto Raineri Marcora, l’assessore comunale alle politiche educative Mario Dadati e l’imprenditore locale Giordano Giovanardi di Myo.

LA MERENDA SANA

Ai bambini presenti al PalabancaSport è stata proposta una merenda sana: pane e olio e il gelato (del gelatiere di Campagna Amica Gentian Ashiku della gelateria Mil Sabores)

La dottoressa Elena Afanasyeva, dietista, è intervenuta per spiegare i valori di questi spuntini semplici ricchi di ingredienti importanti.  “Con pane e olio abbiamo voluto riproporre la merenda di una volta – commenta – per far gustare ai bimbi i sapori della tradizione. E il gelato è un’alternativa per la merenda e ben si presta a una festa, soprattutto se realizzato con la frutta fresca come quello proposto oggi”.

I PARTNER DEL PROGETTO DI COLDIRETTI PIACENZA

Adiconsum, Admo, Aido, Apap, Associazione Diabetici Piacenza, Ausl, Avis, Comune di Piacenza, Coni, Consorzio di Bonifica, Consorzio Tutela Grana Padano Dop, Dietiste in Tasca, Gal Del Ducato, Gas Sales Bluenergy Volley, Fiab Amolabici, Fondazione di Piacenza e Vigevano, Gelaterie di Campagna Amica, Ordine dei Medici, Panificatori Piacentini, Piacenza Calcio, Prefettura di Piacenza, Politecnico di Milano (Polo di Piacenza), Progetto Vita, Provincia di Piacenza, Università Cattolica

Si ringraziano Seta e alcuni comuni della Provincia per il supporto organizzativo nel trasporto degli studenti alla festa.

I PARTNER DEL PROGETTO DIDATTICO DEL CONSORZIO DI BONIFICA intitolato “Il Valore dell’Acqua”

–        Sentiero del Tidone, Protezione civile, IREN, ANBI, ANBI EMILIA ROMAGNA.

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank