Europei Kickboxing, Camilla Marenghi (Yama Arashi) non si ferma: superata la greca Tseliou e finale agguantata

camilla marenghi, kickboxing

Prosegue la splendida cavalcata azzurra di Camilla Marenghi. L’atleta piacentina della Yama Arashi è grande protagonista agli Europei Cadetti e Juniores di kickboxing in corso di svolgimento a Budva, in Montenegro.

blank

La diciottenne di Rivergaro, infatti, ha conquistato il pass per la finalissima continentale del Point Fighting Juniores nella categoria al limite dei sessanta chilogrammi.

Il cammino di Camilla agli Europei di KickBoxing

Il suo cammino era iniziato mercoledì nei quarti di finale, superando 7-1 la slovacca Michaela Goralczykova. Con una medaglia già sicura in tasca, giovedì Camilla Marenghi ha affrontato lo scoglio della semifinale contro la greca Aikaterini-Eirini Tseliou, conquistando un’altra vittoria netta. Punteggio di 7-2.

Un’ipoteca, quella sul duello per l’oro, che è già stata piazzata nel primo round, dove l’azzurra piacentina è partita fortissimo allungando subito sul 4-1. Nella seconda frazione, Camilla ha aggiunto un altro mattoncino. Mentre la Tseliou ha perso due punti (andando in negativo a -1) per essere uscita altrettante volte dall’area di gara. Nel terzo e decisivo round, la Marenghi ha controllando la situazione, chiudendo sul 7-2 e potendo festeggiare l’approdo in finale.

Duello finale

Nel duello per il titolo continentale, la portacolori della Yama Arashi se la vedrà con la polacca Michelle Maier. Nell’altra semifinale ha piegato l’altra greca Myrto Chountra.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank