Le Notti di Santa Chiara, gli eventi fino al 17 luglio. Fabio Concato e Carovana Tabù il 12 luglio segnano l’anteprima di Summertime in Jazz

Fabio Concato e Carovana Tabù il 12 luglio per l'anteprima del Summertime in Jazz
Piacenza 24 WhatsApp

La nona edizione di Summertime in Jazz prende vita a partire da uno dei luoghi simbolo del rinascimento piacentino, l’ex convento di Santa Chiara lungo lo Stradone Farnese. Questo luogo è uno dei simboli dell’estate cittadina.

Prima della sua chiusura per i lavori di restauro, la Fondazione di Piacenza e Vigevano, proprietaria del prestigioso immobile e main sponsor della rassegna, per festeggiare i 30 anni dalla sua istituzione, organizza in partenariato con diverse realtà culturali della città, un ricco cartellone di eventi tra i quali questa anteprima della rassegna estiva del Piacenza Jazz Club. La Fondazione infatti anche quest’anno si conferma al fianco dell’associazione culturale piacentina promuovendone le attività in maniera significativa, insieme alla Regione Emilia-Romagna e a tutti i Comuni e le Proloco delle Valli del Trebbia e dell’Arda che saranno tappa di questo viaggio lungo un’estate.

Fabio Concato e Carovana

Si parte dunque martedì 12 luglio alle ore 21:30 dal Complesso Santa Chiara con un concerto che farà felici i moltissimi fan del cantautore milanese Fabio Concato che si presenterà in una veste nuova e per lui inusuale, insieme a una strepitosa jazz band di otto giovani musicisti – i Carovana Tabù. Con loro Concato proporrà i suoi grandi successi rivisitati con sorprendente vivacità e intensità in chiave modern-jazz e funky.

Il concerto, a ingresso gratuito, unico della rassegna per cui era richiesta la prenotazione, ha visto esaurirsi i 300 posti disponibili in pochi giorni.

Fabio Concato è una delle più belle certezze della nostra musica d’autore e un grande interprete della scena musicale italiana, che crede ancora nella poesia adagiata su armonie non banali, che hanno, a tratti, una “stretta familiarità” con il Jazz.

Nel corso degli anni, il cantautore ha saputo ritagliarsi uno spazio importante per le sue canzoni, narrando in modo molto personale le piccole grandi storie della quotidianità. Nostalgie, ricordi, speranze, rivelazioni e confessioni appena delineate, lampi d’allegria contagiosa e momenti di grande tenerezza popolano il mondo delle sue canzoni, simili a fotografie, illustrazioni e annotazioni, in un diario della memoria che è sempre riuscito a far breccia sia nella mente, che nel cuore del pubblico.

Nel lungo viaggio dal 1977 (anno del suo esordio discografico) ad oggi, il pubblico ha sùbito compreso di avere a che fare con un autore elegante, capace di grande autoironia, sempre attento alle tematiche ambientali, sociali e civili: le sue canzoni sono entrate nella storia della musica italiana e ci hanno accompagnato sin qui, senza mostrare i segni del tempo, anzi, cristallizzando emozioni e versi entrati nell’immaginario collettivo dopo 45 anni di carriera. Fabio Concato è affiancato dai Carovana Tabù, una band formata da otto giovani musicisti provenienti da tutta Italia, che come musicisti individuali, vantano già numerose collaborazioni con artisti italiani e internazionali: Stefano Proietti (pianoforte), Andrea Albini (chitarra), Nicole Brandini (basso), Davide Di Giuseppe (batteria), Giacomo Cazzaro (sax alto), Federico Limardo (sax tenore e soprano), Tony Santoruvo (tromba e flicorno), Giulio Tullio (trombone). Insieme a loro Concato proporrà i suoi grandi successi come “Domenica bestiale”, che quest’anno compie 40 anni, “Fiore di Maggio”, “Guido piano”, “Rosalina”, “Sexi tango”, “Gigi”, ma non mancheranno altre gradite sorprese, in un concerto improntato sulla musica e sulla parola, tra il serio ed il faceto. Un bel viaggio al centro del cuore e del cervello.

“LE NOTTI DI SANTA CHIARA”  ALL’INSEGNA DELLA GRANDE MUSICA

Quarta settimana di eventi per Le notti di Santa Chiara. Il programma di luglio nell’ex convento sullo Stradone Farnese, messo a punto dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano in collaborazione con le realtà culturali piacentine, prosegue all’insegna della musica. Il cartellone offre tre serate molto attese e molto differenti tra loro: il concerto di Fabio Concato, il silent concert ILLUMINO e l’esibizione della blues girl americana Samanta Fish. In più, ci sarà un appuntamento speciale: la presentazione del grande murale realizzato in queste settimane dallo street artist Antonio Cotecchia in collaborazione con gli studenti piacentini, e ora terminato ed esposto al pubblico.

  Martedì 12 luglio – ore 21.30

FABIO CONCATO

Feat. Carovana Tabù

Concato è uno dei cantautori italiani più amati e a Piacenza proporrà i suoi grandi successi rivisitati in chiave jazz. Sarà un percorso inedito lungo 45 anni di carriera, attraverso i suoi classici come “Domenica bestiale”, “Fiore di Maggio”, “Guido piano”, “Rosalina”, “Sexi tango”. L’artista milanese, al secolo Fabio Bruno Ernani Piccaluga, sarà affiancato dai Carovana Tabù, una band formata da otto giovani musicisti: Stefano Proietti (pianoforte), Andrea Albini (chitarra), Nicole Brandini (basso), Davide Di Giuseppe (batteria), Giacomo Cazzaro (sax alto), Federico Limardo (sax tenore e soprano), Tony Santoruvo (tromba  e flicorno), Giulio Tullio (trombone).  

In collaborazione con Piacenza Jazz Club 

Il concerto è SOLD OUT. In caso di maltempo, l’evento si terrà presso l’Auditorium di XNL (via S. Franca, 36).

  Giovedì 14 luglio – ore 21.30

Silent concert

ILLUMINO

“ILLUMINO, concerto di luce a Santa Chiara” rappresenta un’esclusiva targata Consulta degli Studenti in collaborazione con Associazione Diciottotrenta. Un vero e proprio concerto al piano, ascoltabile in cuffia, dedicato ai Queen. Grazie ad Andrea Bevilacqua, l’artista al quale è stato affidato il compito di reinterpretare e riarrangiare alcuni dei pezzi della band, i partecipanti potranno rivivere alcuni dei brani che hanno fatto la storia della musica rock. L’evento è SOLD OUT; in caso di maltempo sarà annullato.

PRESENTAZIONE DEL MURALE realizzato dall’artista ANTONIO COTECCHIA con gli studenti

Prima dell’inizio di ILLUMINO  sarà presentato e raccontato il grande pannello murale realizzato dall’artista e street artist Antonio Cotecchia con la collaborazione degli studenti delle scuole superiori piacentine. Conclusa la parte strettamente creativa, l’iniziativa (messa a punto con l’organizzazione della Consulta degli Studenti) è visibile nell’area degli spettacoli e in occasione della serata del 14 luglio sarà presentata al pubblico con il coinvolgimento dei suoi autori.

  Domenica 17 luglio – ore 21.30

Concerto rock blues 

SAMANTHA FISH

Cantautrice americana considerata la blues girl più talentuosa dei nostri tempi, Samanta Fish arriva per la sua unica data italiana del 2022. Classe 1989, originaria di Kansas City, ha esordito una decina di anni fa con “Girls With Guitars”, debutto discografico che da subito l’ha imposta tra le protagoniste del blues al femminile. Del 2021 è l’album “Faster”, uscito per Rounder Records, che ne ha dimostrato la capacità di dialogare con altri generi musicali, in una dimensione sonora articolata e stratificata con altri generi musicali.

Evento in collaborazione con Fedro

L’ingresso è a pagamento. Biglietti su circuito TicketOne o acquistabili in cassa la sera del concerto.

Info: Fedro Tel. 366 2893801 info@fedrocooperativa.com

In caso di maltempo, l’evento si terrà presso l’Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano (via S. Eufemia, 12).

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank