Facchino in protesta si sente male, soccorso sul tetto della GLS – VIDEO

Facchino in protesta si sente male, soccorso sul tetto della GLS. Gli operai licenziati dalla GLS sono sul tetto ormai da 12 giorni e la protesta sta diventando sfibrante dal punto di vista fisico. Ieri uno dei 33 facchini ha accusato un malore. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con l’autoscala, utilizzata dai sanitari del 118 per raggiungere l’operaio.

In sostanza il facchino in protesta sul tetto dell’azienda ha accusato difficoltà respiratorie dovute anche a una forte tosse. Nonostante i consigli del personale sanitario, l’uomo ha deciso di restare sul tetto della GLS.

“Undici giorni sul tetto, Khalid sta male respira a fatica, ma non vuole abbandonare i suoi compagni. La lotta e la resistenza ai padroni della GLS continuano”. E’ il commento di Usb.