Al culmine di una lite ferisce alla testa il rivale con una bottiglia, interviene la polizia

Al culmine di una lite colpisce l’amico alla testa con una bottiglia di vetro. La violenta lite è scoppiata l’altra notte, in un’abitazione nella zona di viale Dante. Ancora non sono chiari i contorni della vicenda.

blank

Pare che all’interno dell’appartamento due conoscenti abbiano iniziato a litigare. I toni si sono fatti progressivamente più accesi fino a quando uno dei due avrebbe ferito con una bottiglia di vetro il rivale.

Le urla e i rumori hanno attirato l’attenzione dei vicini di casa che hanno chiamato la polizia: gli agenti sono intervenuti tempestivamente riportando la calma.

Il taglio profondo alla testa ha costretto l’uomo a ricorrere alle cure del 118, l’aggressore è stato denunciato per lesioni.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank