Coppa Italia, oltre 400 tifosi al seguito della Gas Sales

Finale di Coppa Italia, la Gas Sales giocherà in casa. Domenica alle 14.30 all’Unipol Arena di Bologna, infatti, la squadra di Massimo Botti sarà seguita sugli spalti da oltre 400 tifosi biancorossi. In 250 raggiungeranno il capoluogo emiliano con i pullman organizzati dai Lupi Biancorossi. Più di un centinaio arriverà con mezzi propri per non perdersi nemmeno un istante della finale contro Olimpia Bergamo. La domanda di biglietti era ancora più elevata, tanto che la società ha dovuto respingere alcune richieste arrivate fuori tempo massimo.

Bologna evoca bellissimi ricordi ai tifosi: nel 2014 i biancorossi conquistarono l’ultimo trofeo della propria storia battendo Perugia in finale. Ma Piacenza ha già giocato (e vinto) anche una finale di Coppa Italia di A2: nel marzo 2002 la squadra allora guidata da Mauro Berruto superò 3-2 Forlì.

Fra Piacenza e Bergamo questa stagione c’è un solo precedente ufficiale: la partita di andata vinta dai biancorossi 3-1 in trasferta il 23 dicembre. La Gas Sales inizierà l’avvicinamento alla finale di Bologna nella giornata di martedì con una doppia seduta: pesi la mattina e tecnica il pomeriggio. Molto probabile che si aggreghi definitivamente al gruppo Igor Yudin; il russo è stato tenuto a riposo precauzionale negli ultimi due impegni proprio per consentirgli di essere al top in occasione della finale della Del Monte Coppa Italia. Lo staff medico biancorosso sta anche gestendo al meglio l’affaticamento muscolare del libero Fabio Fanuli e la contusione al piede di Alessandro Fei, per portarli in ottime condizioni alla gara di domenica.