Anna Foglietta e Paola Minaccioni in scena al Municipale con “L’Attesa” il 7 e 8 marzo

Foglietta e Minaccioni
Piacenza 24 WhatsApp

Anna Foglietta e Paola Minaccioni in scena al Teatro Municipale di Piacenza con “L’Attesa” il 7 e 8 marzo.

Michela Cescon porta in scena “L’Attesa” di Remo Binosi, testo che fece conoscere l’autore veronese al grande pubblico nella storica messa in scena del 1994 diretta da Cristina Pezzoli, con due interpreti molto amate dal pubblico, Anna Foglietta e Paola Minaccioni, per la prima volta insieme sul palco per dare corpo e voce alla nobildonna Cornelia e alla serva Rosa.

Anna Foglietta e Paola Minaccioni in scena al Municipale

Lo spettacolo sarà in scena al Teatro Municipale di Piacenza martedì 7 e mercoledì 8 marzo alle ore 21 per la Stagione di Prosa 2022/2023, direzione artistica di Diego Maj, la diciannovesima edizione organizzata da Teatro Gioco Vita con Fondazione Teatri di Piacenza e il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano e Iren e il contributo di Mic e Regione Emilia-Romagna. 

Dopo essersi misurata nella sua prima regia teatrale con la trasposizione scenica dell’ultimo romanzo di Alberto Moravia “La donna leopardo”, Michela Cescon ha scelto nel 2022, con il Teatro di Dioniso, di affrontare “L’attesa” di Remo Binosi ventisei anni dopo la storica messa in scena della Pezzoli, anche come necessario recupero di un materiale forte per ritrovare un repertorio italiano importante al pari dei classici.

A differenza della versione del 1994, si è voluti partire dalla prima stesura del testo del 1992, scritta a macchina dall’autore stesso – con una punteggiatura spesso ossessiva dopo ogni singola parola, ogni singolo articolo – e con la dedica alla moglie Anna nella seconda pagina del dattiloscritto. Partire quindi dall’idea originale e, grazie alla disponibilità delle eredi, lavorare sulla prima stesura di Binosi che – a differenza della versione del 1994 – esalta la relazione tra le due protagoniste e rende marginale l’intervento di un terzo personaggio, quello della nutrice, che infatti si è poi arrivati a togliere per concentrare tutto sullo sviluppo della relazione delle due donne. Un dualismo moderno da teatro del ‘900, tra personaggi, ma anche drammaturgico tra il teatro di Rosa in lingua veneta e la letteratura ricca di immagini e inconscio di Cornelia. 

Il testo di Binosi ha una grande forza drammatica e di coinvolgimento, a cui è difficile rimanere indifferenti e – nonostante l’azione sia ambientata nel ‘700 – i temi e i contenuti trattati sembrano parlare di noi, come se non fosse cambiato nulla: la differenza di classe, il rapporto serva-padrona, il doppio, l’amore, il piacere, la maternità, il peccato, la punizione, il femminile, il male, la morte, la seduzione. Tutto viene raccontato con continui cambi di registro narrativo, tenendo in equilibrio tra loro commedia e dramma. Il linguaggio è originale e sorprendente, bello da recitare ad alta voce, con una naturale vis comica che garantisce una presa certa sul pubblico, paragonabile a quella dei testi di Goldoni e di Eduardo. Ad accompagnare il progetto si affianca alla regia un’importante équipe artistica: Dario Gessati, che firma le scene, Pasquale Mari, il disegno luci, Giovanna Buzzi, i costumi, e Piergiorgio De Luca, il suono. Elisabetta Sgarbi ha curato la pubblicazione del testo con la sua «La Nave di Teseo».

Gli altri eventi nel piacentino, clicca qui

“TRE PER TE” Stagione di prosa 2022/2023 del TEATRO MUNICIPALE di Piacenza

direzione artistica Diego Maj 

è una rassegna di

TEATRO GIOCO VITA 

FONDAZIONE TEATRI DI PIACENZA

in collaborazione con 

FONDAZIONE DI PIACENZA E VIGEVANO

e IREN

con il contributo di 

MIC 

REGIONE EMILIA – ROMAGNA

____________________

Teatro Municipale di Piacenza (Via Verdi 41)

martedì 7 e mercoledì 8 marzo 2023 ore 21 – PROSA

L’ATTESA

di Remo Binosi

con (in o.a.) Anna Foglietta, Paola Minaccioni

regia Michela Cescon

scene Dario Gessati

costumi Giovanna Buzzi

disegno luci Pasquale Mari

suono Piergiorgio De Luca

assistente alla regia Elvira Berarducci

foto Fabio Lovino

produzione Teatro di Dioniso, Teatro Stabile del Veneto

in collaborazione con Fondazione Musica per Roma, Teatro Stabile di Bolzano

ATCL Circuito Multidisciplinare del Lazio per Spazio Rossellini Polo Culturale Multidisciplinare

della Regione Lazio

produzione esecutiva Teatro di Dioniso

Il testo L’Attesa è pubblicato da «La Nave di Teseo» di Elisabetta Sgarbi (marzo 2022)

durata 2h atto unico

Biglietti Prosa Teatro Municipale

Platea € 30 (intero) 28 (convenzioni) 26 (ridotto)

Posto Palco € 28 (intero) 26 (convenzioni) 24 (ridotto)

Ingresso Palchi € 17 (intero) 16 (convenzioni) 15 (ridotto)

Galleria numerata € 23 (intero) 22 (convenzioni) 21 (ridotto)

Loggione numerato € 14 (intero) 13 (convenzioni) 12 (ridotto)

Studenti € 13 (posto in Galleria)

Biglietteria

TEATRO GIOCO VITA via San Siro 9 – 29121 Piacenza 

Dal martedì al venerdì ore 10-16, e-mail info@teatrogiocovita.it

Il giorno dello spettacolo la biglietteria è attiva anche a partire dalle ore 19 al Teatro Municipale.

La direzione si riserva di apportare al programma le modifiche determinate da cause di forza maggiore.

Gli spettacoli si svolgeranno nel rispetto delle prescrizioni vigenti in termini di misure di sicurezza. 

Per informazioni: Teatro Gioco Vita, tel. 0523.315578, info@teatrogiocovita.it

Radio Sound
blank blank