Fondazione Verani Lucca, i sindacati: “Situazione intollerabile per il personale, a rischio anche il benessere degli anziani assistiti” – AUDIO

blank

“La Fondazione Verani Lucca, istituzione fiorenzuolana rinomata per la cura e l’assistenza agli anziani, è attualmente protagonista di una situazione intollerabile”. Lo denunciano i sindacati in una nota.

“Nonostante i ripetuti inviti a riprendere le trattative per la definizione di corrette condizioni di lavoro del personale” – spiegano Antonio De Leo (Fp Cgil), Danilo Alzapiedi (Cisl Fp) ed Agostino Zanotti (Uil Fpl) – “la dirigenza si mostra latitante, lasciando che continuino condizioni di lavoro sempre più gravose per le lavoratrici e i lavoratori”.

“Condizioni che preoccupano i dipendenti stessi anche per il rischio di ripercussioni sul benessere e la sicurezza degli ospiti. Il fatto che tale atteggiamento riguardi persino soluzioni da noi proposte e che avrebbero un ridotto o addirittura nessun costo per l’azienda è assolutamente inaccettabile.”

“Penuria di personale insostenibile”

“La penuria di personale” – proseguono i rappresentanti sindacali – “è diventata insostenibile. Le lavoratrici e i lavoratori, già oberati di continui richiami in servizio, si trovano in balia di interpretazioni arbitrarie e scorrette delle regole contrattuali. Nonostante ripetuti appelli, la dirigenza della Fondazione Verani Lucca si rifiuta nei fatti di affrontare seriamente le questioni sollevate”.

“Le  trattative sono interrotte ormai da mesi con motivi pretestuosi e ciò denota una profonda mancanza di rispetto e crea un clima di sfiducia e di frustrazione tra il personale. Le richieste legittime di una riduzione dei richiami in servizio, di un premio aziendale che davvero riconosca la professionalità e l’impegno, regole chiare e certe per la concessione delle ferie sono state costantemente ignorate, nonostante il personale si stia “tirando il collo” per garantire un’assistenza adeguata agli ospiti della fondazione”.

“La dirigenza risolva questa crisi”

“È urgente che la dirigenza della Fondazione Verani Lucca si assuma la responsabilità di risolvere questa crisi – concludono i sindacalisti – la tenuta del sistema socio sanitario passa necessariamente dell’attenzione nei confronti  del personale, le cui condizioni sono troppo spesso considerate un accessorio e non il fulcro della qualità di un servizio che si regge sul lavoro di cura”.

“Richiamiamo la riflessione su questo principio, oltre alla dirigenza della fondazione Verani, anche tutti quei soggetti che nel distretto socio sanitario governano il sistema dei servizi di cura nella nostra realtà territoriale.”

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank