Franzini alla seconda trasferta filata: “il Carpi è una corazzata” – AUDIO

franzini, piacenza calcio
Radio Sound
Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza.

Le parole di Arnaldo Franzini, tecnico del Piacenza calcio, prima della settima giornata di ritorno contro il Carpi

La prima vittoria del 2020 è stata una boccata d’ossigeno nel girone di ritorno del Piacenza. I biancorossi hanno battuto il Ravenna con una rete di Simone Della Latta, ed ora, senza pressioni, vanno ad affrontare la squadra più in forma del girone: il Carpi.

Radiosound è la radio del Piacenza calcio

Com’è il morale biancorosso dopo il successo contro il Ravenna?

“Dopo una vittoria si lavora meglio in settimana. E’ chiaro però che dobbiamo rimanere sul pezzo, come abbiamo fatto, e pensare ad una partita difficile come quella di domenica. I segnali fisici sono buoni, ma la cosa più importante è il ritorno della giusta mentalità, dopo 2/3 partite di buio”.

Il Ravenna era rinnovato ed aveva una bella serie positiva. Non è mai facile giocare in questo campionato. Tutte vogliono lottare.

Che squadra è il Carpi di Riolfo?

“Una corazzata, appena retrocessa dalla serie B. Domenica scorsa han rifilato 5 gol alla Reggiana, per cui ci aspetta un avversario importante in una partita importante. Puntano alla vittoria del campionato, nonostante lo svantaggio dal Vicenza. Io credo che, sia Reggiana che Carpi possano puntare alla vittoria del girone”.

Che partita ti aspetti?

“Non è una squadra che lascia tanti varchi, anzi, spesso e volentieri te li toglie. Giocano aggressivi, con grande voglia ed atletismo. Non ci saranno tantissime opportunità, però vorranno vincere e qualcosa rischieranno”.

L’intervista completa ad Arnaldo Franzini, tecnico del Piacenza calcio