Casa di riposo di Calendasco, ladri forzano la cassaforte dopo aver chiuso le operatrici nel refettorio

Casa di riposo di Calendasco

Casa di riposo di Calendasco, ladri forzano la cassaforte dopo aver chiuso le operatrici in una stanza, Il fatto è accaduto nella notte tra il 9 e 10 febbraio in provincia di Piacenza alla struttura sanitaria “Serena Orizzonti”.

I malviventi dopo essere entrati nella casa di riposo, hanno bloccato le due operatrici dentro il refettorio. In pochi minuti si sono fiondati sulla cassaforte a muro dentro l’ufficio distruggendola a colpi di picconate. Una volta aperta però hanno avuto un’amara sorpresa, infatti all’interno c’erano soltanto poche centinaia di euro. Preso il misero bottino i ladri sono scappati prima dell’arrivo dei Carabinieri allertati dalle due operatrici che sentendo strani rumori si erano accorte di essere chiuse nel refettorio. 

In mezzo a tutto questo, fortunatamente gli ospiti presenti nella struttura non si sono accorti di niente. I malviventi sono entrati nella casa di riposo dopo aver danneggiato la recinzione e forzato la porta d’ingresso. 

Sul furto alla casa di riposo di Calendasco indagano i Carabinieri.