Gas Sales Bluenergy, presentati Clevenot e Hierrezuelo: “Vogliamo i Playoff”

blank
gas sales bluenergy piacenza, trevor clevenot, raydel hierrezuelo

La Gas Sales Bluenergy Piacenza ha presentato ufficialmente la prima coppia di giocatori: Raydel Hierrezuelo e Trevor Clevenot

blank

Attraverso una conferenza stampa online, metodologia di trasmissione a cui volente o nolente ci siamo tutti abituati, la Gas Sales Bluenergy Piacenza ha presentato sia Raydel Hierrezuelo che Trevor Clevenot.
Entrambi i giocatori sono dotati di grande esperienza, entrambi fanno il loro ritorno in città ed entrambi hanno grande voglia di incidere sul prossimo campionato di Superlega.

PS: Clevenot (l’anno scorso a Milano) inizierà la sua quinta stagione in Italia, mentre Hierrezuelo torna all’ombra del Gotico dopo l’esperienza in Turchia.

Le parole di Hierrezuelo e Clevenot nel giorno della loro presentazione ufficiale in maglia Gas Sales Bluenergy Piacenza

Com’è stato la ripartenza post lockdown?

Clevenot: Ero molto contento di tornare in palestra dopo tanti mesi lontano dal campo. Ho avuto delle belle sensazioni fin da subito.

Hierrezuelo: E’ stato bello tornare a giocare dopo un periodo lontano dai campi. La mia speranza è quella di riuscire ad iniziare il campionato senza intoppi.

Cosa vi ha spinto a tornare a Piacenza?

C: Da quando è ripartita l’avventura della Gas Sales Piacenza seguo con grande attenzione i biancorossi. Dopo una bella cavalcata in A2, l’anno scorso c’è stata qualche difficoltà coincisa con il salto di categoria.
La società è molto ambiziosa ed ha una grande voglia di fare un passo avanti. Io sono qua per questo, mi piace la sfida.

H: La costruzione della squadra e le mosse della società. Tutti quanti vogliono fare grandi cose in questa Superlega.

Clevenot sarà il nuovo capitano biancorosso

C: Vivo questo incarico con grande tranquillità nonostante l’eredità di Fox e Zlati. Spero che le cose vadano per il verso giusto in modo da divertirci tutti insieme. Il mio obiettivo è creare un grande spirito per permetterci di lavorare in armonia.

Com’è stata la prima parte di preparazione?

C: E’ stata difficile per colpa del lungo periodo di inattività. Con il lavoro quotidiano siamo cresciuti, ed ora guardiamo con fiducia al primo impegno ufficiale. Lo staff è stato fenomenale.

H: Prendere ritmo è stato difficile, ma piano piano ce l’abbiamo fatta. Inoltre, senza pubblico sarà ancora più complicato creare quell’adrenalina da competizione. Mi consola il fatto che questo clima sarà uguale per tutti.

Obiettivi?

C: Gli obiettivi sono due: passare il primo turno di coppa ed arrivare ai playoff di Superlega. Da lì in poi, vedremo.

H: Playoff.

Che Superlega sarà?

C: Giocheremo in uno dei migliori campionati al mondo, ed ogni partita avrà il sapore della guerra sportiva. Le 4 big viaggeranno un ritmo pazzesco, ma noi proveremo a dargli fastidio.

H: Sarà un campionato difficile con squadre molto forti. Ci sarà da giocare al massimo perché ogni team ha il potenziale per arrivare in alto. Bisognerà lavorare domenica dopo domenica.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank