Gas Sales Bluenergy Piacenza, primo stop in campionato: Perugia passa 3-1 al PalaBanca

gas sales piacenza

Nella seconda giornata di SuperLega Credem Banca la Gas Sales Piacenza non riesce nell’impresa di battere i campioni della Sir Safety Conad Perugia. Gli umbri senza Atanasijevic ma con tanti assi in squadra riescono a conquistare la seconda vittoria di fila in campionato, grazie anche a un Leon in grande spolvero, autore di 19 punti ed eletto Mvp dai giornalisti.

blank

Una partita combattuta quella disputata al PalaBanca di Piacenza con i biancorossi capaci di strappare un set agli ospiti e di lottare fino alla fine del match sostenuti dai propri tifosi. In casa Gas Sales Bluenergy Piacenza funziona bene il muro biancorosso che ferma per 13 volte gli attacchi degli umbri; Grozer e Russell chiudono il match con 13 punti a testa mentre capitan Clevenot si ferma a quota 10.

La cronaca del match

Una novità in regia per i piacentini con coach Lorenzo Bernardi che schiera in campo la diagonale formata da Izzo e Grozer, i centrali Polo e Candellaro, le bande Clevenot e Russell e libero Scanferla.

Primo parziale combattuto fin dalle fasi iniziali. Il primo break è di Perugia (5-7) ma Piacenza riesce a recuperare immediatamente con un bel muro di Polo che riporta il risultato in parità (8-8). I padroni di casa rispondono colpo su colpo con belle giocate in difesa e attacco. Leon e compagni provano a scappare via ancora, sfruttando un errore in battuta dei biancorossi e una difesa poco precisa di Russell (20-22). Bernardi ferma il gioco chiamando il time out ma gli ospiti riescono ad allungare ancora; un errore al servizio di Grozer consegna il parziale in favore della Sir (22-25).

Partenza shock per la Gas Sales Bluenergy Piacenza nel secondo set: Perugia spinge subito forte portandosi a +3 (1-4); Clevenot e compagni faticano a trovare il ritmo tenuto nel primo parziale, al contrario gli umbri mettono a terra palloni importanti. I biancorossi provano a rientrare nelle fasi finali del set, con due spunti di Clevenot e un bel colpo di Grozer ma sono gli ospiti a chiudere a proprio favore il parziale (17-25)

La Gas Sales Blunergy Piacenza rientra in campo più decisa nella terza frazione di gioco: la Sir Safety Perugia prova la fuga ma i biancorossi non ci stanno. Clevenot e compagni sono bravi a recuperare lo svantaggio e a portarsi in parità con un bel muro di Candellaro; un errore in attacco di Leon porta i piacentini avanti (10-9). I biancorossi tengono bene il campo, trascinati dal tifo del PalaBanca allungano a +4  con un attacco di Grozer (19-15) costringendo coach Heynen a chiamare il time out. Un gran colpo di Russell ben imbeccato da Izzo consegna il set ai padroni di casa (25-19).

Quarta frazione che si apre con gli umbri che riescono a guadagnare terreno sui padroni di casa fin dalle battute iniziali: un ace di Ricci aiutato dalla rete porta gli ospiti sul +4 (6-10). In casa Piacenza si lotta e si prova a recuperare: coach Bernardi decide di chiamare un time out sul 13-19. Al rientro in campo la Gas Sales Bluenergy accorcia le distanze con Russell (18-21) ma è ancora Perugia con Ricci a conquistare il match ball decisivo che vale la vittoria e tre punti in classifica.

Alberto Polo, centrale biancorosso autore di ben 10 punti di cui 4 muri analizza a fine partita i quattro set

“Stiamo migliorando giorno dopo giorno anche se siamo ancora distanti da quello che vogliamo raggiungere. Oggi peccato essere usciti da questa partita senza aver conquistato un punto: personalmente sono contento del terzo set dove abbiamo dimostrato di saper reagire bene. Siamo stati un pò in difficoltà a inizio del secondo e del quarto; dobbiamo continuare a lavorare”.

Gas Sales Bluenergy Piacenza – Sir Safety Conad Perugia 1-3 (22-25, 17-25, 25-19, 20-25)

Gas Sales Bluenergy Piacenza: Izzo 2, Clevenot 10, Polo 10, Grozer 13, Russell 13, Candellaro 8, Fanuli (L), Scanferla (L), Antonov 0, Botto 0. N.E. Tondo, Shaw, Hierrezuelo. All. Bernardi.

Sir Safety Conad Perugia: Travica 2, Leon Venero 19, Ricci 9, Ter Horst 11, Plotnytskyi 16, Solé 10, Russo (L), Piccinelli (L), Colaci (L), Vernon-Evans 0, Zimmermann 0. N.E. Atanasijevic, Biglino, Sossenheimer. All. Heynen.

ARBITRI: Braico, Boris.

NOTE – durata set: 34′, 27′, 29′, 26′; tot: 116′.

MVP: Wilfredo Leon

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank