Calcioscommesse, in tribunale a Piacenza arriva l’assoluzione per Giuseppe Signori

Calcioscommesse, assoluzione piena per Giuseppe Signori, questa mattina al tribunale di Piacenza. L’ex calciatore, che ha iniziato la propria carriera nel Piacenza Calcio, era imputato infatti nello scandalo che ha coinvolto la società biancorossa alcuni anni fa. L’indagine riguardava il regolare svolgimento della sfida tra Piacenza e Padova terminata in pareggio (2-2). Un risultato, secondo l’accusa, determinato dall’ingerenza di Signori e altre quattro persone.

blank

Signori ha sempre respinto le accuse e questa mattina è arrivata l’assoluzione.

L’ex punta della Lazio nel 2012 aveva subìto la radiazione dal mondo del calcio dopo la sentenza della Giustizia Sportiva. Signori ha comunque sempre respinto questa decisione dichiarandosi innocente.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank