Piede schiacciato tra il muletto e una parete, grave operaio al polo logistico di Castel San Giovanni

blank
Piacenza 24 WhatsApp

Stava manovrando un muletto quando il suo piede è rimasto incastrato tra il macchinario e una colonna di cemento. Gravissimo infortunio al polo logistico di Castel San Giovanni. I fatti sono accaduti questo pomeriggio.

L’uomo, un operaio 30enne di origini indiane, stava guidando un muletto. Improvvisamente, per motivi da chiarire, il giovane si è avvicinato troppo a una colonna di cemento restando incastrato col piede. Subito i colleghi hanno aiutato l’uomo per poi allertare i soccorsi del 118.

I sanitari sono intervenuti in pochi minuti e dopo aver prestato le cure del caso sul posto, hanno condotto il ferito al pronto soccorso di Piacenza. Fortunatamente il 30enne non si trova in pericolo di vita, ma i medici non hanno potuto fare altro che amputare il piede rimasto lesionato.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato i rilievi del caso per ricostruire l’esatta dinamica del drammatico infortunio. Inoltre i militari hanno posto sotto sequestro il muletto.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank