Green pass obbligatorio sui posti di lavoro, vaccini triplicati nel Piacentino. Contagi ancora in calo del 36% – AUDIO

A Piacenza si è vaccinato l’80,8% del target totale. Sono in sostanza 208.227 i piacentini che hanno ricevuto almeno una dose. Anche a Piacenza ovviamente è iniziata la somministrazione della terza dose, a partire dagli utenti fragili, in via prioritaria a trapiantati e immunocompromessi. Effettuate ieri 92 vaccinazioni tra dializzati, trapiantati e pazienti oncoematologici. Oggi sono in programma altre 50 vaccinazioni circa. Le persone eleggibili vengono contattate direttamente dall’Ausl: per primi i pazienti oncologici ed ematologici, interpellati direttamente dai servizi che li hanno in cura.

blank

Triplicate le prenotazioni dei vaccini, rispetto a venerdì scorso: questo è ovviamente l’effetto del green pass obbligatorio sul posto di lavoro.

Inoltre l’azienda sanitaria non si ferma e prosegue con gli appuntamenti mirati a rendere più agevole il vaccino:

Vaccinazioni in libero accesso: per effettuare la prima dose vaccinale senza prenotazione. Giorni e orari fruibili sono disponibili e aggiornati in tempo reale su: https://www.covidpiacenza.it/prime-date-disponibili-per-prenotare-lavaccinazione/#Sedute_vaccinali_con_libero_accesso

Vaccinazioni in farmacia: per persone maggiorenni senza alcun minimo fattore di rischio, prenotandosi in una delle farmacie provinciali aderenti e già abilitate: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccinazioni-anti-covid-infarmacia/farmacie-aderenti

Proseguono anche le sessioni riservate alle scuole:

blank

Così come quelle riservate ai lavoratori della Logistica:

blank

Anche in occasione dell’evento Futuro in Salute si terranno open days vaccinali in Piazza Cavalli il 30 settembre e 1-2 ottobre dalle ore 16 alle ore 20.

Per quanto riguarda i richiedenti asilo si terrà invece mercoledì 6 ottobre dalle ore 14 alle ore 18 una seduta dedicata presso l’Arsenale.

Vaccinazioni presso Mensa della Solidarietà – San Vincenzo: mercoledì 13 ottobre dalle ore 15 alle ore 17.30 allestito punto vaccinale in collaborazione con Caritas per gli utenti del centro

Donne in gravidanza e puerpere: appuntamenti dedicati con la presenza di personale specializzato per il supporto clinico e per chiarire eventuali dubbi delle donne vaccinande.

L’andamento epidemiologico

Sempre in diminuzione i contagi nella nostra provincia, un calo del 36% rispetto alla scorsa settimana. Un andamento migliore rispetto al dato regionale (-17,9%) e a quello nazionale (-15,1). Sempre a zero le nuove diagnosi all’interno delle CRA, mentre per quanto riguarda le scuole si segnalano 10 casi tra gli studenti. Come detto già nei giorni scorsi, non si tratta di focolai: i dieci studenti trovati positivi appartengono a dieci classi differenti. Inoltre non si tratta di contagi avvenuti internamente agli istituti.

Gli accessi al pronto soccorso restano a una media di 4 al giorno, mentre i ricoveri in ospedale sono 47, di cui 3 in terapia intensiva. Purtroppo sono stati 4 i decessi nell’ultima settimana, ma Luca Baldino, direttore generale dell’Ausl, specifica: erano persone con quadri clinici molto compromessi, possiamo dire che si tratta di pazienti deceduti col Covid e non di Covid.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank