Si rifiuta di avere un rapporto sessuale, il compagno la massacra di botte: arrestato

Taglia una saracinesca con la motosega, sferra un pugno al barista
Piacenza 24 WhatsApp

Pestata dal compagno, ricoverata con circa due mesi di prognosi. E’ il drammatico episodio avvenuto a Piacenza qualche giorno fa. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, la donna, di circa 40 anni, si sarebbe rifiutata di avere un rapporto sessuale col compagno, un piacentino di 45 anni. Quest’ultimo, di fronte al rifiuto, sarebbe diventato una furia e avrebbe iniziato a picchiare la donna con estrema violenza. I vicini di casa, sentendo le urla, hanno chiamato la polizia, giunta sul posto in pochissimi istanti dopo l’attivazione del codice rosso.

Arrivati all’interno dell’abitazione, gli agenti hanno arrestato l’uomo e affidato la compagna alle cure del 118: ricoverata in ospedale, i medici hanno emesso una prognosi di 50 giorni, a testimonianza delle gravi lesioni riportate dalla vittima. Ora gli inquirenti stanno cercando di capire i dettagli di quanto accaduto, in particolare l’obiettivo è verificare se episodi simili siano già capitati in passato.

Radio Sound
blank blank