“Il narratore di marciapiedi”, è uscito il libro premiato al Concorso Giana Anguissola 2022. L’autore Maurizio Giannini: “C’è anche un po’ di Natale nel mio romanzo” – AUDIO

“Il narratore di marciapiedi”, è uscito il libro premiato al Concorso Giana Anguissola 2022. L'autore Maurizio Giannini: "C'è anche un po' di Natale nel mio romanzo" - AUDIO

“Il narratore di marciapiedi”, è uscito il libro premiato al Concorso Giana Anguissola 2022. L’autore Maurizio Giannini ospite in diretta a Radio Sound: “C’è anche un po’ di Natale nel mio romanzo” – AUDIO

blank

E’ arrivato in questi giorni in libreria uno dei romanzi vincitori dell’ultima edizione del Concorso letterario che si svolge a Travo. Si tratta del libro dell’autore romano Maurizio Giannini, “Il narratore di marciapiedi” pubblicato da Risfoglia Editore.

Il romanzo, che ha come protagonisti Mattia e Chiara, due ragazzini timidi ma molto determinati a risolvere il mistero di un nonno scomparso, si è classificato terzo nell’ultima edizione del concorso di letteratura inedita per ragazzi che il comune della Valtrebbia organizza in collaborazione con la Rivista Andersen.

E’ rivolto a un target tra i 9 e 12 annispiega Giannini ospite a Radio Sound in particolare è questa la fascia di età che legge di più tra gli adolescenti. Soprattutto perché sono ancora appassionati di lettura, poi quando si cresce e poi si va sui 14 -15 anni, a mio avviso, si legge un po’ meno purtroppo. Comunque molto dipende anche  dall’argomento trattato, nel caso di questo libro ci si può immedesimare nel protagonista, un ragazzino di 11 anni. Questo personaggio aiutato dalla sua compagna di classe nella ricerca del nonno mai conosciuto e mai visto nemmeno in foto. Il romanzo sposa anche il tema natalizio perché il finale si svolge proprio nel periodo delle feste. 

blank

“Il narratore di marciapiedi”, è uscito il libro premiato al Concorso Giana Anguissola 2022. L’autore Maurizio Giannini: AUDIO intervista

L’autore e l’opera

Maurizio Giannini è nato a Roma nel 1951. Laureato in Architettura, ha insegnato per molti anni alle scuole medie. I suoi libri in gran parte sono rivolti ai ragazzi e ai bambini, ma ha anche pubblicato storie per adulti. In tutto ormai superano i settanta. Alcuni hanno ricevuto riconoscimenti e premi, come il Bancarellino, il Lunigiana, il Giovanni Arpino, il Righini Ricci e il premio Penne. Recentemente ha pubblicato sempre per ragazzi: Nugiò, il ragazzo che amava correre (ed. Risfoglia), Ti amo un sacchissimo (ed. Il Ciliegio) e Il delfino di Miguel (ed. Paoline).

IL NARRATORE DI MARCIAPIEDI

Mattia ha undici anni, è un ragazzo sensibile e intelligente. Un giorno, salendo nella soffitta, trova, in una scatola di latta, un taccuino e una videocassetta contenente un breve filmato del giorno in cui aveva compiuto due anni. Tra gli invitati al compleanno nota un signore anziano che avrebbe potuto essere suo nonno Ruggiero, ma la mamma gli aveva sempre raccontato che era morto prima della sua nascita… Mattia confida a Chiara, la sua compagna di banco, i suoi dubbi. Inizia così l’avventura che porterà i due ragazzi alla ricerca della verità su nonno Ruggiero, fino ad arrivare nel periodo natalizio a Parigi, dove Mattia verrà a sapere che suo nonno è diventato un clochard che disegna sui marciapiedi grandi fumetti come quelli del taccuino che aveva trovato in soffitta. Età di lettura: da 7 anni.

Il concorso

Il Concorso letterario nazionale Giana Anguissola è una fra le poche iniziative in Italia dedicate alla letteratura inedita per ragazzi.

Lanciato 13 anni fa dal Comune di Travo per rendere omaggio alla scrittrice Giana Anguissola, che nel borgo della Valtrebbia trascorse tante estati della sua vita vivendo e scrivendo nell’antica torre del castello, negli ultimi anni il Concorso è stato oggetto di una significativa opera di rilancio, suggellata anche dalla collaborazione con la Rivista Andersen, che ha portato a Travo un numero crescente di autori esordienti ed emergenti da tutta Italia.

blank

L’edizione 2022 del Concorso è stata promossa dal Comune di Travo in collaborazione con la Rivista Andersen, la cooperativa Educarte srl e l’associazione Travolibri, grazie al sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano e con il patrocinio del Ministero della Cultura e della Regione Emilia-Romagna.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank