In casa hashish e 46 piante di marijuana, arrestato agricoltore

Piacenza 24 WhatsApp

Coltivava 46 piante di marijuana, di altezza compresa tra gli 80 e i 120 cm, davanti all’atrio di casa, in una azienda agricola in Alta Val Tidone. Per questo un 54enne agricoltore, è finito in manette il 3 luglio scorso per mano dei carabinieri della Stazione di Pianello Val Tidone.

Casa di Cura

I militari hanno effettuato l’accesso all’azienda agricola per un controllo; immediatamente hanno notato all’esterno dell’abitazione principale le piante di marijuana poste in vasi di plastica di colore nero. I carabinieri hanno quindi perquisito tutto il complesso agricolo, un casale su due livelli, il grande magazzino ed un container.

Gli uomini di Pianello Val Tidone hanno trovato e sequestrato complessivamente circa 140 grammi di marijuana, 53 grammi di hashish e numerosi semi di canapa indica. La droga ed i semi erano nascosti in tredici barattoli di vetro o plastica ed in alcune buste di cellophane.

Il 54enne agricoltore è finito in manette per produzione e detenzione di sostanze stupefacenti. Si trova ora agli arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Piacenza.

Casa di Cura
Radio Sound
blank blank