Incontri collaterali alla mostra dedicata a Prospero Cravedi fino al 14 ottobre

Incontri collaterali alla mostra dedicata a Prospero Cravedi fino al 14 ottobre

Si intitola Tempi e volti di una comunità, come la mostra in corso nell’ex convento di Santa Chiara sullo Stradone Farnese, il primo dei cinque incontri collaterali all’esposizione di immagini di Prospero Cravedi organizzata dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano a conclusione del programma “Le notti di Santa Chiara”.  

Mercoledì 14 settembre alle 17.30, nel complesso sullo Stradone Farnese, Tiziana Pisati del Consiglio Generale della Fondazione dialogherà con Paolo Barbaro, del Centro Studi e Archivio della comunicazione dell’Università di Parma, curatore della mostra, e con il giornalista Giangiacomo Schiavi.

“E noi, allora inconsapevoli di avere accanto qualcosa di simile a un Robert Capa o a un Cartier Bresson di provincia, uno che metteva sulla stessa linea cuore, mente e occhio e tratteneva il respiro quando scattava, ci ritroviamo oggi nella bellezza struggente di certe sue immagini, depurate dalla fretta della messa in pagina”, ricorda nel catalogo della mostra Schiavi, tornando ai suoi trascorsi di giovane giornalista presso Libertà vissuti fianco a fianco con Cravedi, a seguire la cronaca bianca, la nera, gli spettacoli e anche lo sport (prima di passare al Resto del Carlino e, infine, approdare al Corriere della Sera di cui è diventato vicedirettore dal 2009 sino al settembre 2015).

Gli incontri proseguiranno fino al 14 ottobre, accompagnando la mostra Prospero Cravedi, fotografo – Tempi e volti di una comunità” che si concluderà il 15 ottobre con ingresso gratuito (aperta da martedì a venerdì  dalle ore 16 alle 19.30; sabato e domenica dalle  ore 10.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.30).  È anche disponibile il catalogo, il cui ricavato sarà devoluto ad Africa Mission Cooperazione e Sviluppo, organizzazione fondata da Don Vittorio Pastori e che Cravedi ha seguito, per aiutare e documentare con le sue foto, in numerosi viaggi in Africa.

Dopo l’avvio del 14 settembre, da segnalare i prossimi incontri:

22 SETTEMBRE ore 17.30

GIOCAVAMO ALL’OLANDESE

Lo sport piacentino dai Papaveri al Piacenza olandese di G.B. Fabbri, attraverso la Coppa Davis,

il piccolo Maracanà e tanto altro

Robert Gionelli, consigliere d’amministrazione della Fondazione di Piacenza e Vigevano, dialoga con il giornalista Paolo Gentilotti.

30 SETTEMBRE ore 17.30

AD ARTE

Il rapporto tra immagine e artisti in una Piacenza sospesa tra avanguardia e tradizione

Mario Magnelli, vicepresidente della Fondazionedi Piacenza e Vigevano,dialoga con Paolo Barbaro e il giornalista Paolo Baldini.

7 OTTOBRE ore 17.30

QUALCOSA IN COMUNE

La politica e l’amministrazione della città negli anni ‘70, nelle manifestazioni di piazza, nelle lotte sindacali e nei protagonisti di una stagione straordinaria

Roberto Reggi, presidente della Fondazionedi Piacenza e Vigevano,dialoga con il giornalista Mauro Molinaroli.

14 OTTOBRE ore 17.30

UN CUORE GRANDE

Cinquant’anni di Africa Mission nel segno di Don Vittorione

Elena Uber, consigliere d’amministrazione della Fondazione di Piacenza e Vigevano, dialoga con la giornalista Maria Vittoria Gazzola e con Carlo Ruspantini, direttore di Africa Mission.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank