Medaglie per il Karate Farnesiana all’Open di Torino

karate

Nello scorso fine settimana si è tenuta la 9° edizione dell’Open internazionale di Torino. Alla manifestazione hanno partecipato 118 squadre provenienti da 9 nazioni.

Alla gara hanno partecipato alcune società dell’Emilia Romagna che hanno ben figurato. Ecco i risultati più importanti per le società emiliano-romagnole.

Kata

I risultati del Kata. La discipina del Kata consiste in un esercizio individuale o a squadre che rappresenta un combattimento reale contro più avversari immaginari.

Matilde Galassi, appartenente al Centro Karate Riccione, ha vinto la medaglia d’oro in due categorie. Mentre Luca Bonzagni, dello SportVillage, ha vinto la medaglia di bronzo.

Kumite

I risultati nella disciplina Kumite. Questa specialità è una delle tre componenti fondamentali dell’allenamento, assieme a kata e kihon, e consiste nell’allenamento con un avversario.

Santi Kazazi e Giulia Ghilardotti, entrambi appartenenti al Karate Piacenza Farnesiana, hanno conquistato le medaglie d’oro. Le altre due atlete piacentine, Martina Boselli e Maya Pilotti, entrambe Karate Piacenza Farnesiana, hanno presenziato sul secondo gradino del podio con due medaglie d’argento. Infine il trittico composto da: Maria Silvia Obertelli, Valentina Maini e Flavio Ghilardotti, tutti Karate Piacenza Farnesiana, hanno vinto le medaglie di bronzo .