La compagnia d’ombre di Teatro Gioco Vita al lavoro per le riprese video degli spettacoli “Sonia e Alfredo” e “Ranocchio”

La compagnia d’ombre di Teatro Gioco Vita al lavoro per le riprese video degli spettacoli “Sonia e Alfredo” e “Ranocchio”

Settimana di lavoro pre-natalizio per Teatro Gioco Vita tra Teatro Filodrammatici e Officina delle Ombre per la riprese video degli spettacoli “Sonia e Alfredo” e “Ranocchio”. La compagnia d’ombre con il regista Fabrizio Montecchi è stata impegnata con Gianni Cravedi di Cravedi Produzione Immagini nella realizzazione delle registrazioni, che come consuetudine saranno utilizzate sia a scopo di documentazione e archivio sia a scopo promozionale.

blank

Della nuova produzione 2020 “Sonia e Alfredo – un posto dove stare”, tratta dall’opera di Catherine Pineur, saranno realizzati due video: uno per la versione italiana e uno per la versione in lingua francese. 

Lo spettacolo in Italia ha debuttato in settembre al Teatro “Diego Fabbri” di Forlì nell’ambito della Biennale di Teatro Contemporaneo per le nuove generazioni “Colpi di scena” organizzata da Accademia Perduta/Romagna Teatri. Poi in ottobre il debutto in Francia con il titolo “Sonia et Alfred – une petite place où rester” a Thonon-Évian, nell’ambito del Festival des P’tits Malins, al Théâtre Maurice Novarina, sede della Maison des Arts Thonon-Évian che ha coprodotto lo spettacolo con Teatro Gioco Vita.

L’allestimento di “Sonia e Alfredo” è stato purtroppo interessato da diverse interruzioni e cambi di programma a causa dell’emergenza sanitaria. Le prove erano iniziate nel dicembre 2019 e doveva riprendere alla fine di febbraio e poi in aprile per debuttare ufficialmente il 30 aprile a Piacenza. Ma per il Covid-19 con la sospensione di tutte le attività e la chiusura dei teatri si era interrotto tutto. Poi in estate sono riprese le prove e la creazione è finalmente andata in scena davanti al pubblico. A Piacenza avremmo dovuto vedere lo spettacolo in novembre al Teatro Filodrammatici, poi la nuova chiusura. A questo punto si spera in un recupero nel 2021.

La regia di “Sonia e Alfredo” è di Fabrizio Montecchi, che firma anche le scene e, con Enrica Carini, l’adattamento teatrale. Gli attori protagonisti sono Deniz Azhar Azari e Tiziano Ferrari. Nicoletta Garioni e Federica Ferrari curano le sagome tratte dai disegni di Catherine Pineur, Anna Adorno il disegno luci, Paolo Codognola le musiche e Rosa Mariotti i costumi.

Per quanto riguarda “Ranocchio”, quella attualmente in scena è la nuova versione 2019 di una delle produzioni di Teatro Gioco Vita per la prima infanzia che ha riscosso maggiore successo in Italia e all’estero (con tournée in Spagna, Francia, Slovenia, Svizzera, Olanda, Germania e Israele), dove è stata rappresentata oltre che in italiano, in francese e spagnolo. La creazione “originaria” tratta dall’opera di Max Velthuijs risale al 2009. 

Il riallestimento 2019 di “Ranocchio” aveva debuttato a Mantova tra la fine di ottobre e gli inizi di novembre alla vetrina internazionale Segni New Generations Festival, poi lo avevamo visto a Piacenza in novembre per le scuole e a febbraio 2020 per le famiglie. Erano previste nuove recite a maggio per i nidi e le scuole dell’infanzia, occasione nella quale si sarebbe lavorato anche al video, poi il lockdown ha annullato tutto.

La nuova versione di “Ranocchio” vede in scena Deniz Azhar Azari e Tiziano Ferrari mentre alle luci e fonica si alternano Anna Adorno e Alberto Marvisi. La regia è di Fabrizio Montecchi, che ha firmato anche l’adattamento teatrale con Nicola Lusuardi, e le scene di Nicoletta Garioni. Le sagome sono di Federica Ferrari (tratte dai disegni di Max Velthuijs), le musiche di Michele Fedrigotti, i costumi di Sara Bartesaghi Gallo.

 I teatri, purtroppo sono ancora chiusi, ma il lavoro continua, in attesa di poter tornare a rappresentare “Sonia e Alfredo” e “Ranocchio” (ma non solo) davanti al pubblico dei bambini. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank