La decima stagione del Trieste 34 tra novità e conferme. L’11 ottobre il via

La decima stagione del Trieste 34

La 10° stagione presenta alcune novità importanti. Le rassegne InSincronia, Dietro il Naso Rosso, Le Voci della Luna diventano dei weekend dedicati alle tematiche artistiche di riferimento. Importante rimane la presenza, con conferme e novità, di spettacoli realizzati da artisti e compagnie locali come DDT, Pino L’Abbadessa, Pappa e Pero.

Altra novità la produzione di due spettacoli che verranno messi in scena “fuori” dal Teatro Trieste 34, in spazi alternativi della città.

Il primo progetto “Processo per stupro”, in collaborazione con Stella Piazza, in occasione del 40° anniversario della presentazione dell’omonimo docufilm, prevede la messa in scena teatrale del film con la regia di Filippo Arcelloni. Data della replica unica 14 marzo.

Il secondo progetto “Sogno di una notte di mezz’estate (Anche se non ci sono più le mezze stagioni)” Il laboratorio intensivo, con spettacolo finale, sull’opera di Shakespeare “Sogno di una notte di mezza estate” condotto da Carolina Migli Bateson. Data replica unica 30 maggio

Rimangono nel cartellone le Rassegna La Domenica dei piccoli, arrivata alla doppia cifra della 10° edizione, con la presenza della Compagnia Il Baule Volante con lo spettacolo “La storia di uno Schiaccianoci” finalista del premio Nazionale IN BOX Verde 2019, Kids Teatro per le scuole, Golden Nigt(s), il progetto Attore per una Notte e la 3° edizione di Golden Night(s). A Marzo 2020 inizierà la 6° Edizione di Teatro a Km 0. Così come rimane confermato il progetto, giunto alla sua 2°edizione, Global Hive Lab in collaborazione con Icon e ChezActor

Saranno 40 le repliche di spettacoli proposti in cartellone 2019 – 2020 a cui si aggiungeranno le repliche di Teatro KM 0.

Ma il Teatro Trieste 34 non è solo il cartellone di spettacoli stagionali, è anche un luogo dove in collaborazione con formatori professionisti si “lavora” per la formazione artistica attraverso percorsi di formazione/approccio allo spettacolo dal vivo.

La decima stagione del Trieste 34 tra novità e conferme. L’11 ottobre il via

La stagione si apre l’11 e 12 ottobre alle ore 21.00 con “A casa, con Claude”.

“A casa, con Claude” è testo e pluripremiato di autore semisconosciuto. Almeno in Italia.  Se infatti il canadese di lingua francese ha risolto questo suo capolavoro datato 1984 il percorrere del senso teatrale con innovazione, rigore, lancinante bellezza, “A casa, con Claude” resta forse l’episodio più paradigmatico di un “sentire “ teatrale unico.

La stagione 2019 – 2020: tutte le informazioni

Piacenza Kultur Dom

Piacenza Kultur Dom è una associazione culturale nata nel Novembre del 1997, si occupa di teatro e spettacolo dal vivo in tutte le sue forme. Dal 1997 a oggi produce spettacoli teatrali che vengono rappresentati in tutta Italia, tra le attività sul territorio piacentino sono da ricordare il Festival Teatro e Natura, la Rassegna di Teatro di Figura Tirailfilo e il progetto Prevenzione a Teatro, con spettacoli di prevenzione su tematiche come alcool, droghe sintetiche e gioco d’azzardo patologico.

Dall’anno 2010 ha in gestione lo spazio teatrale TEATRO TRIESTE 34, che ha sede in via Trieste 34 a Piacenza dove organizza la propria stagione teatrale e ospita corsi teatrali, di danza, di improvvisazione teatrale e progetti di ospitalità con compagnie teatrali e performer danzatori.

Sito www.acpkd.it

Teatro Trieste 34

Il Teatro Trieste 34 è uno spazio teatrale ricavato in un vecchio edificio adibito a uso magazzino. Il teatro ha una saletta d’entrata biglietteria e una sala con palco a pavimento della misura di 8 metri per 8 metri, una gradinata e una platea per un totale di 99 posti. Lo spazio ha a disposizione l’impianto illuminotecnico, impianto audio e videoproiettore con schermo di proiezione.

Sito www.trieste34.com