Presentazione del libro “Lo Stato a nudo. Storia intima della Buona scuola” il 5 dicembre a XNL Piacenza. Ospite l’attore Silvio Orlando

Presentazione del libro “Lo Stato a nudo. Storia intima della Buona scuola” il 5 dicembre a XNL Piacenza. Ospite l'attore Silvio Orlando

Lunedì 5 dicembre ore 17.45 a XNL Piacenza è in programma la presentazione del libro “Lo Stato a nudo. Storia intima della Buona scuola”. Prevista la partecipazione straordinaria dell’attore Silvio Orlando, dell’autore Alessandro Fusacchia e dei protagonisti del sistema istruzione.

Come è accaduto che una riforma sulla scuola che voleva essere rivoluzionaria – ripristinare concorsi e le assunzioni, introdurre premi per i docenti, promuovere la digitalizzazione – abbia finito per ritrovarsi il Paese contro? La vera storia della «Buona Scuola», la legge che ha segnato forse più di ogni altra il governo Renzi, la racconta Alessandro Fusacchia nel libro Lo Stato a nudo (Laterza, 2022), che sarà presentato a Piacenza lunedì 5 dicembre alle 17.45 in XNL Piacenza (via Santa Franca 36) nel corso di un incontro-evento promosso da Editrice Laterza e Fondazione di Piacenza e Vigevano.

Lo Stato a nudo. Storia intima della Buona scuola

All’epoca dei fatti Alessandro Fusacchia era il capo di gabinetto al Miur e ha avuto un ruolo nevralgico – oltre che un punto di vista privilegiato – in tutte le tappe che hanno portato all’ideazione, al varo e all’attuazione della legge. Ma l’incontro, che sarà moderato dalla giornalista di Libertà Eleonora Bagarotti, metterà in luce anche il punto di vista anche degli altri soggetti coinvolti in questo processo – il sindacato, gli organi ministeriali, la scuola – per offrire un affresco a più dimensioni sul mondo della scuola.

Un bilancio a posteriori sulla riforma sarà tracciato dal presidente Invalsi Roberto Ricci e da Paola Serafin, della segreteria nazionale CISL in dialogo con il vicepresidente di Fondazione Mario Magnelli; quanto sia complesso governare gli organi ministeriali lo racconteranno la senatrice Simona Malpezzi, già sottosegretaria ai Rapporti col Parlamento e il presidente di Fondazione Roberto Reggi, che all’epoca dei fatti era sottosegretario al Ministero dell’Istruzione.

Con la partecipazione straordinaria dell’attore Silvio Orlando, indimenticato professor Vivaldi del film “La scuola” di Daniele Luchetti (1995), in dialogo con il critico cinematografico Anton Giulio Mancino, l’incontro proporrà anche lo sguardo poetico, critico, dolce-amaro del cinema, che ha raccontato la scuola e tante delle sue contraddizioni. A cura dell’attrice Letizia Bravi, saranno letti alcuni brani del libro.

«Per tre anni sono stato capo di gabinetto al Ministero dell’Istruzione – riferisce l’autore Alessandro Fusacchia -; non ho solo visto, ho esercitato potere. Ho deciso, orientato, trattato, imposto, sbagliato. In più di un’occasione, ho provato a hackerare quel meccanismo disfunzionale con cui si erano sempre fatte le riforme e approvate le leggi». Attraverso la ricostruzione in prima persona della storia di una delle leggi più discusse degli ultimi anni, nel suo libro Fusacchia ha restituito il disarmante racconto di quanto sia difficile superare la macchinosità degli ingranaggi decisionali della politica e lo fa con il piglio della cronaca, con sguardo lucido e la giusta distanza tra quello che si studia sui commentari di diritto costituzionale e quello che accade nella realtà. Il lettore ha così accesso al dietro le quinte di un ministero e di un governo e può toccare con mano la fatica della burocrazia, i tanti aspetti banali del potere, la complessità di ogni scelta politica. Un libro necessariamente critico e autocritico, che mostra quanto sia difficile in Italia cambiare.

L’ingresso gratuito, ma si consiglia vivamente l’iscrizione su Eventbrite.

L’incontro si svolge in collaborazione con la Libreria Fahrenheit 451 di via Legnano 4, Piacenza.

-————————–

IL PROGRAMMA

XNL Piacenza (via Santa Franca 36)

5 dicembre 2022

ore 17.45

17.45 Arrivo dei partecipanti

Conduce l’incontro Eleonora Bagarotti. Letture a cura di Letizia Bravi

18.15 Lettura di un brano

18.20 Col senno di poi. Quale buona scuola?

Dibattito con Mario Magnelli, vice presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano, già dirigente scolastico, Roberto Ricci, presidente di Invalsi, e Paola Serafin, segreteria nazionale CISL-Scuola Lettura di un brano

19.00 Governare i Ministeri (e altre organizzazioni complicate!)

Dibattito con Simona Malpezzi, senatrice, già sottosegretaria ai Rapporti col Parlamento, e Roberto Reggi, presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano, già sottosegretario al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

19.20 Perché ho scritto questo libro

Intervista ad Alessandro Fusacchia, autore de «Lo Stato a nudo»

Lettura di un brano

19.40 L’altro racconto: come il cinema ha letto la scuola

Incontro con Silvio Orlando, attore e Anton Giulio Mancino, critico cinematografico

Entro le 20.15 Conclusione della serata

Ingresso gratuito registrazione su Eventbrite.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank