“Mettetevi la mascherina”, ma tre giovani devastano il pub e aggrediscono i clienti – AUDIO intervista a Carlo Dodi

Armato di coltelli

“Mettetevi la mascherina”. Ma invece di rispettare le norme anti-contagio tre giovani clienti mettono in scena una vera e propria spedizione punitiva. I tre sono entrati al pub Tuxedo, in via Cremona, senza mascherina e senza trovare un posto a sedere, come invece prevede il regolamento.

blank

Radio Sound blank blank blank blank

Il titolare Carlo Dodi, che tra l’altro è rimasto colpito dal virus nel corso dell’emergenza sanitaria e anche per questo è particolarmente sensibile all’argomento, ha chiesto al gruppo di adattarsi alle regole. I ragazzi, di tutta risposta, hanno protestato e inveito contro lo staff. Poi si sono allontanati.

Sembrava finita qui e invece i tre sono stornati e hanno creato violenza e caos. Hanno iniziato a spintonare i clienti, lanciare sgabelli e panche contro le vetrate, aggredire altri avventori con oggetti.

Un cliente è rimasto ferito riportando la frattura del ginocchio e un trauma cranico. Il figlio del titolare ha riportato la frattura di un dito, un taglio profondo invece per il titolare. Indagini sono in corso.

La testimonianza

Carlo Dodi

“Mettetevi la mascherina”, ma tre giovani devastano il pub e aggrediscono titolari e clienti. Nel VIDEO La testimonianza di Carlo Dodi del Pub Tuxedo.https://www.piacenza24.eu/mettetevi-la-mascherina/

Pubblicato da Piacenza24 su Venerdì 11 settembre 2020
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank