“Moun” di Teatro Gioco Vita il 27 giugno nello spazio estivo di Santa Chiara

Moun Teatro Gioco Vita
Piacenza 24 WhatsApp

“Moun” di Teatro Gioco Vita torna a Piacenza per tagliare il traguardo delle 300 repliche, dopo avere raccolto successi di critica e pubblico in tutta Europa. Tra le proposte per le famiglie della rassegna estiva “Teatro in Santa Chiara”, lo vedremo martedì 27 giugno alle ore 21.30 nel cortile dello spazio di Stradone Farnese 11, grazie al centro di produzione teatrale diretto da Diego Maj e alla Fondazione di Piacenza e Vigevano. L’appuntamento, a ingresso gratuito, è inserito nel programma “Piacenza Summer Cult”.  

“Moun” di Teatro Gioco Vita

Tratto da “Moun” di Rascal, con la regia e le scene di Fabrizio Montecchi, interpretato da Deniz Azhar Azari, lo spettacolo che ha debuttato nel 2016 proprio a Piacenza nel corso di questi anni ha visto numerose repliche in diverse tappe importanti. In Italia il festival “Segnali” di Milano, il “Festivaletteratura” di Mantova e “Festebà” di Ferrara, dove ha ricevuto il premio come miglior spettacolo. E ancora, il Piccolo Teatro di Milano, al Teatro Studio Melato, e piazze prestigiose come Modena, Torino, Reggio Emilia, Udine, Bologna, Perugia, Lecce. Ma soprattutto Francia, con tappe tra l’altro al Festival di Avignone nella sezione “Théâtrénfant et tout public” e a La Villette a Parigi. E più recentemente, nell’ottobre scorso, la Germania, al Festival internazionale di teatro d’ombre di Schwäbisch Gmünd. 

Lo spettacolo

Tra speranze e avventure, la giovane Moun viene abbandonata al mare dai propri genitori, che non vedono alcun futuro per la figlia a causa della follia della guerra del loro paese: solo così avrà una possibilità di salvezza. Moun attraversa l’oceano dentro una scatola di bambù e arriva “al di la” del mare, dove, su una spiaggia, una coppia la trova, la porta in salvo e la adotta. Moun crescerà amata, circondata da fratelli e sorelle. Tuttavia, una volta che scoprirà la sua vera origine, la nostra protagonista dovrà fare i conti con il proprio passato…

“Moun” è una storia che, nonostante tratti temi sensibili come l’abbandono, l’adozione, la nostalgia e la costruzione di sé, trasmette ai bambini una grande serenità. 

La suggestiva atmosfera dello spazio estivo di Santa Chiara

Sarà occasione per festeggiare la recita numero 300 dello spettacolo che vede in scena l’attrice Deniz Azhar Azari con Rossella Corna alle luci e fonica. Le sagome di Nicoletta Garioni sono tratte dalle illustrazioni di Sophie, le musiche sono di Paolo Codognola, le coreografie di Valerio Longo, i costumi di Tania Fedeli e il disegno luci di Anna Adorno. 

Il programma di Piacenza Summer Cult.

Radio Sound
blank blank