Fiscale, previdenziale e gestione del rischio in agricoltura: al via i nuovi incontri di Coldiretti

Piacenza 24 WhatsApp

Dopo gli incontri dedicati ai nuovi bandi Psr sulle misure agroambientali, Coldiretti Piacenza torna sul territorio con i suoi esperti per un nuovo ciclo di appuntamenti rivolti agli associati per presentare le novità fiscali e previdenziali, ma anche – in collaborazione con il Consorzio Condifesa – il tema della gestione del rischio in agricoltura. Il primo appuntamento sarà questo venerdì 17 marzo alle 9.30 nella sala comunale di Lugagnano.

“Il confronto con i nostri soci – afferma il Direttore di Coldiretti Piacenza Roberto Gallizioli – è sempre importante, queste sono iniziative utili a informarli e ad accompagnarli mentre sono alle prese non solo con una difficile congiuntura economica, ma anche con i cambiamenti climatici e la grave siccità che continua a colpire il Piacentino”. 

Gli incontri saranno tenuti dal responsabile dell’Area Fiscale Emanuele Gonsalvi, dal responsabile Epaca Riccardo Piras, dalla responsabile del Servizio Paghe Silvia Canevari e dagli esperti di Condifesa.

Verranno approfonditi argomenti di stretta attualità come la nuova Legge di Bilancio, che impiega la maggior parte delle risorse per confermare o rimodulare in meglio le misure adottate nel 2022 per mitigare l’impatto della crisi energetica su famiglie e imprese.

Crediti d’imposta “energetici”

Tra gli interventi di specifico interesse vi sono i crediti d’imposta “energetici” per le spese sostenute nel primo trimestre 2023, per l’acquisto di carburante agricolo per trazione mezzi e riscaldamento serre e stalle, per l’acquisto di energia elettrica e di gas naturale.

Ma anche agevolazioni in materia previdenziale e fiscale che Coldiretti aveva sollecitato già in sede di predisposizione di disegno di legge, come l’esonero contributivo a favore dei giovani coltivatori diretti e IAP che si insediano per la prima volta nel 2023 e l’esenzione Irpef redditi domenicali e agrari.

Non solo, sarà illustrata la cosiddetta tregua fiscale, ovvero il pacchetto di misure che permettono a cittadini e imprese di regolarizzare la propria posizione fiscale con un importante riduzione in termini di sanzioni, anche grazie alla definizione agevolata delle cartelle esattoriali.

Inoltre saranno presentate le novità in tema di lavoro occasionale (nuovi voucher) e le agevolazioni previste per nuove assunzioni a tempo indeterminato.

Di seguito il calendario definitivo: venerdì 17 alle 9.30 a Lugagnano, lunedì 20 marzo alle 10 nella sala comunale di Bettola, martedì 21 alle 9.30 nell’ufficio zona di Cortemaggiore ( per i soci di Cortemaggiore e Fiorenzuola), mercoledì 22 doppio appuntamento, con Pianello alle 9.30 nel salone parrocchiale e con Piacenza alle 15 nel salone parrocchiale del Corpus Domini, giovedì 23 marzo alle 9.30 nel salone parrocchiale di Agazzano e venerdì 24 marzo alle 10 nella sala comunale di Bobbio.

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank