Omicidio Pomarelli, per Sebastiani rito abbreviato subordinato alla perizia psichiatrica

Indagine sulla lettera messa da Massimo nella cassetta postale di Perazzi

Omicidio Pomarelli. Iniziato il processo a Massimo Sebastiani, accusato di aver ucciso Elisa Pomarelli il 25 agosto 2019. L’uomo ha scelto il rito abbreviato, richiesta che il giudice Fiammetta Modica ha accettato, previa una perizia psichiatrica.

blank

Radio Sound blank blank blank

L’obiettivo è verificare la capacità di intendere e di volere di Sebastiani al momento di uccidere la 28enne. Il perito incaricato della perizia sarà nominato il prossimo 6 agosto.

Il rito abbreviato prevede lo sconto di un terzo della pena. Sebastiani deve rispondere delle accuse di omicidio volontario e distruzione di cadavere. Inoltre l’accusa di omicidio è aggravata dalla minorata difesa.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank