Addio ai passaggi a livello di Villanova, investimento da 6,7 milioni di euro

Eliminazione di tre passaggi a livello nel comune di Villanova d’Arda (PC), linea ferroviaria Fidenza – Cremona; due situati sulla viabilità comunale e uno sulla Strada Provinciale 588R dei Due Ponti. I passaggi a livello saranno sostituiti da un sovrappasso, un sottopasso e nuova viabilità.

blank

È quanto stabilito nella convenzione sottoscritta ieri a Villanova d’Arda da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), Provincia di Piacenza e Comune di Villanova. Accordo nell’ambito di un incontro sulla viabilità della bassa piacentina.

Firmatari dell’accordo il sindaco di Villanova Romano Freddi, la presidente della Provincia di Piacenza Patrizia Barbieri e il responsabile Programmi Soppressione P.L. e Risanamento Acustico di RFI Marco Marchese.

Presente all’incontro Raffaele Donini, vicepresidente e assessore regionale ai Trasporti della Regione Emilia-Romagna, finanziatrice insieme a RFI dell’opera.

Gli interventi

I passaggi a livello saranno sostituiti da un cavalcaferrovia carrabile a doppia corsia in variante all’attuale tracciato della SP 588R dei Due Ponti, strada di interesse regionale e parte dell’itinerario della Cispadana in territorio piacentino; da un sottopasso ciclopedonale, per garantire la continuità dei percorsi esistenti in adiacenza alla viabilità provinciale; e da una variante alla strada comunale denominata Via Picasso Ratto con adeguamento della relativa viabilità di adduzione.

Il cavalcaferrovia – lungo 750 metri e largo 9,5 – sarà collegato alla viabilità esistente con due intersezioni a rotatoria. Il sottopasso avrà uno sviluppo di circa 80 metri e ospiterà una pista ciclopedonale di 2,5 metri di larghezza. Circa un chilometro e 700 metri invece l’estensione complessiva della viabilità di ricucitura.

Già completato a cura della Provincia il progetto di fattibilità tecnico economica delle opere il cui costo complessivo – 6,7 milioni di euro – sarà sostenuto da Regione Emilia –Romagna (3 milioni) e RFI (3,7 milioni). Quest’ultima provvederà anche alle progettazioni definitiva ed esecutiva delle opere e alla loro realizzazione.

L’avvio dell’attività negoziale è previsto entro il 2020, successivamente si procederà con i lavori.

“Un intervento atteso da tempo; reso possibile anche dall’impegno di diverse amministrazioni provinciali succedutesi nel tempo. Migliorerà sensibilmente la viabilità di Villanova d’Arda e di tutta la Bassa piacentina, riducendo i rischi per la circolazione stradale. Grande soddisfazione per un gioco di squadra portato avanti con RFI, comune di Villanova e Regione Emilia – Romagna. Sinergia che oggi, con la firma della convenzione, segna un passo importante”. Questo il commento della Presidente della Provincia Barbieri.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank