In piazza Borgo spunta un’enorme bandiera tricolore

blank

In Piazza Borgo svetta la bandiera italiana. Non ad un pennone, ma su una struttura metallica a servizio di lavori di ristrutturazione e miglioramento edile in corso nella storica Piazza, il cui nome – com’è noto – deriva dal fatto che, com’è capitato in più città medievali, qui si aveva, fuori dalle mura, un insediamento che i piacentini chiamarono appunto borgo. L’idea – patriottica e generalmente apprezzata – è dell’impresa Raimondi che conduce i lavori.

blank

Com’è noto Piazza Borgo era il luogo dove i pellegrini provenienti dalla Francigena (Via Campagna o Via Taverna) trovavano i cambiavalute, mestiere in cui i piacentini via via si specializzarono fino a raggiungere il livello di essere, nel 1200, i primi banchieri d’Europa. Non a caso, proprio in relazione a questa attività a favore dei pellegrini (che avevano guadato il Po a Soprarivo, in comune di Calendasco) sorse nelle vicinanze (odierna Via Poggiali) a metà millennio il Monte dei pegni, che a sua volta originò la Cassa di risparmio.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank