Pontenure si accorda con l’Unione Val Nure Val Chero per il corpo di polizia locale

Il Consiglio Comunale di Pontenure ha approvato la delibera che prevede di associare la propria Polizia Locale con quella dell’Unione dei Comuni della Val Nure e Val Chero. Il Comune di Pontenure ha così siglato la convenzione per l’esercizio in forma associata della Polizia Locale.

blank

«Questo consente agli agenti di operare con maggiore efficienza ed efficacia – ha spiegato Manola Gruppi, sindaco di Pontenure –. La responsabilità gestionale è affidata a Paolo Giovannini, comandante del Corpo di Polizia Locale dell’Unione Val Nure Val Chero, e permetterà a tutti gli agenti di lavorare in sinergia, così come i mezzi e le attrezzature andranno incontro alle effettive esigenze del territorio, sia sul piano della sicurezza stradale che nei rapporti con i cittadini».

Il Comune di Pontenure sta impegnando risorse a favore della sicurezza: da alcuni mesi sono entrati in servizio due nuovi agenti che la cittadinanza ha iniziato a conoscere: Stefano Cimelli e Athos Pagliari, che sono andati ad affiancare l’agente Filippo Fermi. A loro tre è affidato il compito di occuparsi delle diverse problematiche attinenti alla sicurezza urbana: da qui è iniziato un percorso che ha portato l’Ente di Via Moschini ad adottare nuovi regolamenti del Servizio di Polizia Locale, fra i quali anche il regolamento di video-sorveglianza e di polizia urbana, che intendono mantenere un forte collegamento con le persone, nel rispetto delle regole di condivisione della sicurezza. Analogamente agli agenti sono stati fornite diverse e innovative attrezzature, e una nuova auto di servizio – in sostituzione di mezzi non più funzionali, per garantire un servizio più puntuale e più efficiente -, che sarà impiegata nelle attività di controllo nel centro abitato e nelle frazioni.

«Il Comune di Pontenure ha fatto richiesta di essere convenzionato con la Polizia Locale dell’Unione – ha sottolineato Paolo Giovannini, comandante del Corpo di Polizia Locale dell’Unione Val Nure Val Chero – e ora si garantisce un servizio su sei comuni. Un impegno espresso dall’Amministrazione Comunale di Pontenure e alla quale abbiamo aderito, andando così, di fatto, ad aumentare la copertura territoriale e le attività in essere».

blank

«In collaborazione con il Comune di Pontenure – ha chiosato il sindaco di Podenzano Alessandro Piva, presidente dell’Unione Val Nure Val Chero – abbiamo intrapreso una strada: quella di convenzionarci con loro e abbiamo così portato all’interno del servizio di Polizia Locale anche il territorio del Pontenure che ha aggiunto negli scorsi mesi due nuovi agenti, arrivando ad un organico di tre alle proprie dipendenze. Andiamo così a garantire a tutta la cittadinanza della nostra Unione un numero di agenti maggiormente rilevante offrendo una presenza sul territorio ancor più massiccia».

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank