Premio Solidarietà per la vita, pubblicato il bando: il 30 giugno l’assegnazione

E’ stato pubblicato il bando del Premio solidarietà per la vita Santa Maria del Monte. Premio assegnato, come sempre, l’ultima domenica di giugno (quest’anno sarà il 30, alle ore 18). Giunto alla 29ª edizione, è patrocinato dalla Banca di Piacenza ed è nato per valorizzare la tradizione del Monte in Comune Alta Val Tidone; fin dai tempi più antichi luogo di attenzione di fronte al mistero della vita e costituito per riconoscere atti e comportamenti di solidarietà umana per la promozione e la difesa della vita.

La Commissione aggiudicatrice del Premio (consistente in 2.500 euro e in un attestato di benemerenza) è come sempre presieduta dal Prefetto di Piacenza ed è composta – oltre che dalla Banca di Piacenza – dal Comune Alta Val Tidone, dal rettore del Santuario del Monte, dal direttore emerito dell’Ufficio Beni culturali della Curia vescovile di Piacenza e dalla ispettrice delle infermiere volontarie della Croce Rossa di Piacenza.

Le segnalazioni scritte di persone meritevoli, corredate di nome, cognome e indirizzo di chi le presenterà, nonché da motivazione documentata, dovranno pervenire entro il 10 giugno ad uno dei seguenti indirizzi: don Gianni Quartiroli, rettore del Santuario di Santa Maria del Monte (Via Umberto I – 29010 Trevozzo di Nibbiano; tel. 0523 998417 – email: gianni.quartiroli@gmail.com); Comune Alta Val Tidone (Via Roma 28, loc. Nibbiano – 29010 Alta Val Tidone; tel. 0523 993700 – email: abongiorni@comunealtavaltidone.pc.it, info@comunealtavaltidone.pc.it).