XNL, inaugura il 22 aprile il nuovo progetto espositivo Piacenza – Los Angeles

progetto espositivo Piacenza - Los Angeles
Piacenza 24 WhatsApp

Inaugura sabato 22 aprile alle ore 18.30 in XNL il nuovo progetto espositivo Piacenza – Los Angeles, che presenta al pubblico venticinque pubblicazioni di arte e poesia – e i rispettivi documenti, materiali preparatori, manoscritti originali, prove d’artista, fotografie, poster, cartoline, appunti e opere d’arte – legate all’avventura editoriale della casa editrice ML&NLF fondata tra Castelvetro Piacentino e Los Angeles nel 1991 dall’artista e musicista Michele Lombardelli (Cremona, 1968) e dal poeta Paul Vangelisti (San Francisco, 1945). Accanto al materiale d’archivio, la mostra presenta una selezione di opere di artisti legati alla vicenda editoriale, inclusi una serie fotografica di Giovanna Silva realizzata per l’ultima delle pubblicazioni Desert Notebook del 2008.

Progetto espositivo Piacenza – Los Angeles

Con un palinsesto che prevede un mix di libri, arte e musica, l’inaugurazione di domani si aprirà con un momento istituzionale, alla presenza della consigliera generale di Fondazione di Piacenza e Vigevano Noemi Perrotta, proseguirà con un’introduzione alla mostra, in cui Michele Lombardelli svelerà al pubblico la storia di questa insolita connessione, intessuta d’arte, poesia ed editoria, fra Piacenza al sud della California. A partire dalle ore 20, infine, è in programma la performance del duo musicale Untitled noise composto da Michele Lombardelli e Luca Scarabelli.

Editor prima ed editore poi, musicista e artista, collezionista prima e archivista poi, la storia di Michele Lombardelli affonda nei libri sin dalla prima infanzia, come figlio di uno stampatore che dagli anni Settanta apre la sua attività a Castelvetro Piacentino, sulle rive del fiume Po. 

È in questo contesto in cui l’artista conosce e lavora con Vanni Scheiwiller, figura che accompagnerà la sua formazione sui libri d’artista che, dalla fine degli anni Ottanta, lo porterà a viaggiare tra Milano e Los Angeles.  È sempre Scheiwiller che lo spingerà a essere editore lui stesso con un primo libro dove le poesie di Rino Cortiana seguivano le illustrazioni di Carlo Berté. Tuttavia sarà l’ultima edizione del festival Milano Poesia diretto da Gianni Sassi l’occasione dell’incontro con Paul Vangelisti – poeta, editor della Anthology of L.A. Poets con Charles Bukowksy nonché rinomato traduttore di poeti sperimentali italiani come Adriano Spatola e Antonio Porta. I due sono uniti dalla comune amicizia con William Xerra e suggellano l’intesa con la pubblicazione del primo libro della collana che da lì in poi avrebbe trasformato poesia e arte in libri. Con Morso del suono (1993) – poesie dello stesso Vangelisti, con Ballerini, Baraka, Clinton e Philips, saggio di Tagliaferri e opere di William Xerra – la serie crea un inedito quanto produttivo ponte tra Piacenza e Los Angeles, individuando una lista di autori che nel 2010 la Arnoldo Mondadori Editore raccoglierà quasi interamente nella antologia Nuova poesia Americana-Los Angeles

Tra i protagonisti di questa avventura editoriale si citano gli artisti e poeti del Sud della California Martha Ronk, Dennis Phillips, Robert Crosson, John Baldessari, Guy Bennet o Standard Schaefer, e una compagine di artisti e poeti legati alle ricerche della poesia visiva in Emilia Romagna, come William Xerra, Emilio Villa, Aldo Tagliaferri.

Come incursione sonora dell’esposizione, gli artisti Michele Lombardelli e Paul Vangelisti hanno ideato appositamente una playlist di tracce sonore disponibili sul canale Spotify di XNL Piacenza.

Informazioni

La mostra sarà visitabile dal 22 aprile al 18 giugno 2023 dal venerdì alla domenica, ore 10.30-19.30 e su prenotazione per scuole e gruppi.
Al piano terra si XNL Piacenza prosegue inoltre la mostra Sul vestito lei ha un corpo. Note su Sonia Delaunay, prorogata fino al 18 giugno.

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank