Punti di vista: “Troppa tensione, errore inaccettabile”. L’analisi di Amorini dopo Piacenza-Desenzano – AUDIO

piacenza calcio
Piacenza 24 WhatsApp

È scientificamente provato che i “punti di vista” di Andrea Amorini siano la lettura preferita da ogni tifoso del Piacenza Calcio.

L’analisi dell’esperto di Radio Sound

Così no. Va bene perdere, ma così no. Dimenticarsi della regola aurea della serie D, ossia giocare con 4 under, è un errore che non è accettabile. Un errore che è figlio della tensione che lo staff tecnico vive sapendo che queste partite sono decisive e determinanti per un campionato che sembra sfuggirci di mano dopo una rincorsa fantastica. Ed è anche un danno di immagine pesante per una Società che sta facendo sforzi importanti per accompagnare la squadra al tentativo di ritorno nei professionisti…

Dovute le dimissioni presentate da Rossini ed il suo secondo Terzoni. La Società però non le accetterà, perché a 12 giornate dalla fine l’unica possibilità che hai è quella di ripartire da chi ti aveva meritoriamente riportato a lottare per la prima piazza.

E’ quasi inutile parlare della partita in cui escono 3 evidenze importanti: il Piacenza calcio ha necessità di questa sosta per ricaricare le pile, ritrovare uomini e trovare qualche novità tattica visto che oramai tutti hanno capito come affrontarci; il Piacenza calcio non avrebbe meritato la sconfitta sul campo; la prossima trasferta contro la capolista Arconatese diventerà la madre di tutte le partite.

I punti di vista di Andrea Amorini in formato video

Radio Sound
blank blank