Richard Romagnoli: “Sfruttiamo questo isolamento per dare valore al tempo, coltivare gratitudine e relazioni personali” – AUDIO

blank

“Tutto appare così inverosimile e assurdo, sappiamo come Piacenza sia tra i comuni più colpiti. Può sembrare strano, ma la risata terapeutica acquisice ancora maggiore importanza proprio in queste situazioni. Non è una semplice risata, ma una risata consapevole che può avere forti effetti benefici sul fisico dell’uomo”. Lo spiega Richard Romagnoli, ambasciatore nel mondo della risata yogica.

blank

Radio Sound blank blank blank blank

Ascolta Richard Romagnoli

Richard Romagnoli è stato insignito del titolo di Laughter World Ambassador direttamente dalla Laughter Foundation India per la diffusione della Risata yogica nel mondo. Noto è il suo costante impegno per combattere la fame nel mondo, recentemente infatti ha ricevuto il titolo Word Food Security Ambassador dalla Onlus internazionale Rise against Hunger. Ospite e speaker di convegni internazionali ha condiviso il palco con Deepak Chopra, Gregg Braden, Bruce Lipton, Don Miguel Ruiz. I suoi training sono seguiti ogni anno da migliaia di persone. La sua professione è la realizzazione del suo sogno: ispirare la gente a vivere la propria “magia interiore” attraverso la Risata.

La missione di Richard è quella di apportare benefici positivi nella vita delle persone; il tutto comunicando le virtù terapeutiche, scientifiche e spirituali che si sprigionano per mezzo della risata e del potere creativo e curativo della mente subconscia. Definisce il suo lavoro una missione: quella di aiutare migliaia di persone ad essere consapevoli del loro reale Valore interiore.

“Ho approfondito lo studio della risata terapeutica; ognuno di noi detiene un potere straordinario, una forza che ci anima, un potere curativo che agisce attraverso i nostri pensieri. In questi giorni sono stato contattato da medici e infermieri che mi hanno raccontato una situazione davvero drammatica dal punto di vista psicologico. Anche noi cittadini, nel nostro piccolo, siamo eroi perché da un giorno all’altro ci siamo ritrovati reclusi nelle nostre case: acquisisce dunque ancora più importanza la crescita spirituale”.

Come possiamo attivare questo potere dentro di noi?

Quando ridiamo miglioriamo l’ossigenazione del nostro corpo migliorando anche le difese immunitarie del nostro corpo. Dobbiamo fare in modo di trarre il meglio da questa esperienza; ci dobbiamo chiedere: quando tutto questo finirà e resterà un lontano ricordo, come avrò vissuto questa esperienza? Come vogliamo determinare il nostro futuro in ambito lavorativo e sociale? Una situazione di questo tipo ci spinge a considerare il valore del tempo”.

“Mi permetto di dare un suggerimento pratico agli ascoltatori. Dedicate cinque minuti, dieci minuti, per osservare dove siete, per essere grati. Fate con amore ciò che quotidianamento dovete fare. Metteteci qualcosa in più, fate ciò che dovete fare ma portate qualcosa in più: per esempio, preparate la tavola, ma magari accendete una candela, abbellite il tavolo con qualche accorgimento in più. Sforziamoci di coltivare relazioni personali, pur con i limiti di questi giorni: a partire dall’imprenditore nei confronti dei propri clienti e dei propri collaboratori”.

“Io comprendo la disperazione di chi ha perso una persona cara in questa epidemia. Ma non cadiamo nel panico della disperazione. Dobbiamo sforzarci di trovare la calma: quando c’è calma nella mente c’è calma anche nel corpo”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank