Travo, dalla Regione oltre 650 mila euro per ricostruire il municipio dopo il crollo di luglio

Piacenza 24 WhatsApp

Edifici pubblici più sicuri contro il sisma da utilizzare come sedi di protezione civile; o per dare assistenza a riparo alla popolazione in caso di calamità naturali. Sono 15 gli immobili che riceveranno complessivamente dalla Regione quasi 10 milioni di euro per il rafforzamento strutturale e la riduzione del rischio sismico.

Nel piacentino, a Travo, con 651 mila euro sarà possibile la demolizione e ricostruzione del palazzo comunale. La struttura era crollata il 5 luglio 2020.

Risorse attribuite alla Regione Emilia-Romagna dal Governo, attraverso il Dipartimento nazionale della Protezione civile, nell’ambito del Piano settennale per la riduzione del rischio sismico e che ora possono essere destinate alla realizzazione di nuovi interventi. 

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank