Rinnovato l’accordo territoriale tra Confedilizia e sindacati inquilini

In data odierna presso la sede di Confedilizia Piacenza è stato sottoscritto il nuovo Accordo Territoriale, per il territorio amministrativo della provincia di Piacenza. Accordo fra Confedilizia e le Organizzazioni Sindacali degli inquilini Sunia, Sicet e Uniat. Il tutto in attuazione della legge n. 431 del 9/12/1998 che disciplina le locazioni abitative; nonché del Decreto 16/01/2017 del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze. Era presente anche l’assessore del Comune di Piacenza Federica Sgorbati.

I contratti di locazione regolamentati dal suddetto Accordo sono l’Agevolato (c.d. 3+2 anni), il Transitorio Ordinario (fino a 18 mesi) e quello Transitorio per Studenti Universitari (da 6 mesi a 3 anni) i quali in determinati Comuni danno diritto ad un trattamento fiscale agevolato sia erariale (ad esempio la cedolare secca al 10%) che locale (riduzione del 25% di Imu e Tasi e in alcuni casi aliquote Imu ribassate).

Nel nuovo Accordo è stata regolamentata anche l’Attestazione di rispondenza ex D.M. 16.1.2017, rilasciata dalle Associazioni firmatarie dell’Accordo e necessaria per poter usufruire di alcune delle agevolazioni fiscali previste.

Per maggiori informazioni sulle modalità di applicazione dell’Accordo e sulle possibili agevolazioni i proprietari ed inquilini interessati possono rivolgersi alle summenzionate Associazioni firmatarie.