Sciopero ad Amazon: “Cogliere le esigenze dei lavoratori”- AUDIO. L’azienda scrive ai clienti: “Mettiamo al primo posto i nostri dipendenti”

Sindacati in mobilitazione davanti allo stabilimento Amazon di Castel San Giovanni per uno sciopero contro il colosso dell’e-commerce.

blank

“L’unione delle forze deve essere intesa come un nuovo strumento per valorizzare le diversità dei singoli contratti collettivi nazionali applicati, e cogliere così le differenti esigenze dei lavoratori coinvolti a vario titolo nel nuovo e mastodontico indotto creato da Amazon e che meriterebbero maggiore attenzione alle loro legittime aspettative. Amazon, che le piaccia o no, deve prendere atto che nel nostro Paese deve necessariamente confrontarsi con le Organizzazioni Sindacali”. Scrivono Cgil, Cisl e Uil.

Presente anche il sindacato Ugl: “La sfida parte dal riconoscimento vero dei lavoratori come interlocutori, attraverso le organizzazioni da cui vogliono essere rappresentati, passa attraverso un confronto capace di condividere condizioni di lavoro ed una più equa distribuzione dei profitti e sarebbe opportuno approdasse a forme di partecipazione e condivisione della vita e del destino dell’impresa”.

La risposta di Amazon

Ma in una nota arriva anche la risposta dell’azienda, in una lettera rivolta ai clienti.

Cari Clienti,

oggi è previsto uno sciopero organizzato a livello nazionale da alcune sigle sindacali. In Amazon rispettiamo il diritto di ogni individuo ad esprimere la propria posizione e voglio ringraziare personalmente i colleghi e i dipendenti dei fornitori dei servizi di consegna che ogni giorno lavorano per assicurare che possiate ricevere i vostri ordini.

L’emergenza sanitaria tutt’ora in corso ha avuto un grande impatto sulla vita di tutti noi. Prendiamo molto sul serio il nostro compito di continuare a fornirvi un servizio utile, così come quello di proteggere la salute e la sicurezza di tutto il nostro personale, permettendovi di acquistare e ricevere i prodotti di cui avete bisogno restando a casa il più possibile.

Il nostro impegno nei confronti dei nostri dipendenti non si ferma. Continueremo ad assicurarci che tutto il nostro personale sia adeguatamente protetto, monitoriamo i cambiamenti e aggiorniamo costantemente le misure preventive giorno per giorno. Offriamo test gratuiti e supporteremo in tutti i modi il piano di vaccinazione, appena sarà possibile, per far sì che ogni persona che frequenti i nostri siti venga adeguatamente assistita.

Essere l’azienda più attenta al cliente al mondo significa anche informarvi sulla realtà dei fatti, soprattutto quando questi rischiano di non emergere adeguatamente, per continuare a meritarci la vostra fiducia.

I fatti sono che noi mettiamo al primo posto i nostri dipendenti e quelli dei fornitori terzi offrendo loro un ambiente di lavoro sicuro, moderno e inclusivo, con salari competitivi tra i più alti del settore, benefit e ottime opportunità di crescita professionale.

Usiamo le più avanzate tecnologie e le mettiamo al servizio dei nostri lavoratori e fornitori per migliorare la sicurezza sul lavoro e semplificarlo.

Per saperne di più sul nostro impegno per i nostri dipendenti e i dipendenti dei nostri fornitori: https://www.aboutamazon.it/il-nostro-impegno

Vi ringrazio per il continuo supporto e per le gentili parole di apprezzamento del nostro lavoro ricevute quest’anno.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank