Serie A2 – L’Assigeco torna a Piacenza per allungare la serie: per sopravvivere bisogna vincere – AUDIO

assigeco piacenza
Piacenza 24 WhatsApp

Le due gare in terra toscana non hanno sorriso all’Assigeco Piacenza, sotto 2-0 nella serie con la Giorgio Tesi Group Pistoia nonostante due buone prestazioni. I ragazzi di coach Stefano Salieri hanno però adesso la possibilità di giocare davanti ai propri tifosi per provare a invertire l’inerzia di questo quarto di finale, consapevoli che l’unico modo per allungare il proprio cammino nei playoff è vincere. Con la palla a due fissata al PalaBanca per giovedì 18 maggio alle ore 20:30 i biancorossoblu sono chiamati a un’altra prova considerevole della loro stagione, dove necessario sarà l’apporto di tutti i componenti di un roster che può contare sulla valevole esperienza di Davide Pascolo.

“Pistoia è stata molto brava a cogliere le occasioni per allungare e a rispondere colpo su colpo a ogni nostro tentativo di fuga. Da parte nostra c’è il rammarico di non aver sfruttato un paio di situazioni dove eravamo avanti nel punteggio, ovviamente anche per merito dei nostri avversari”.

Le parole di coach Salieri a Radio Sound

Il punto su Pistoia

Con un record di 18 vittorie e 6 sconfitte, la regular season della Giorgio Tesi Group Pistoia ha decisamente confermato le alte aspettative di inizio stagione, concludendo al secondo posto nel Girone Rosso a pari punti con la Benedetto XIV Cento. La squadra allenata da coach Nicola Brienza ha tuttavia incontrato più difficoltà nella fase a orologio, e anche a causa di qualche infortunio è rimasta ai piedi del Girone Giallo. Nella posizione di playmaker i biancorossi possono schierare Lorenzo Saccaggi, capitano della squadra al terzo anno in Toscana, mentre al suo fianco troveremo Zach Copeland, guardia americana dal grande potenziale offensivo.

L’ala piccola sarà Carl Wheatle, inglese di formazione italiana che ha sfiorato la doppia-doppia di media in stagione, e lo statunitense Jordon Varnado, primo violino della squadra da poco guarito da un guaio fisico nelle scorse settimane. Sotto canestro ci sarà Angelo Del Chiaro, centro classe-2001 dall’imponente stazza fisica. Le principali armi in uscita dalla panchina per coach Brienza saranno le guardie Gianluca Della Rosa e Matteo Pollone, anch’egli recuperato dopo un infortunio. A dare il cambio alle ali del quintetto ci sarà Gabriele Benetti, mentre come secondo pivot i biancorossi potranno contare sull’esperienza di Daniele Magro. Chiudono il roster il giovane Gregorio Allinei e l’estone Tormi Joonatan Metsla.

Pistoia conduce 2-0 nella serie.

Come seguire la partita

Acquistando un biglietto per la partita si potrà ricevere la t-shirt celebrativa per i playoff. I biglietti per la partita sono acquistabili sia sul sito https://www.vivaticket.com/it che presso la biglietteria del PalaBanca, che rimarrà aperta mercoledì pomeriggio dalle 18:00 alle 20:00 e a partire dalle ore 18:30 fino all’inizio del match. Per i tifosi ospiti è consigliata la Tribuna Bovo, al prezzo di 10 euro, mentre ricordiamo che tutti nostri tesserati, dirigenti e allenatori, mostrando la tessera consegnata nelle scorse settimane nell’apposita zona riservata vicino al punto bar senza dover passare dalla biglietteria, riceveranno un tagliando per poter assistere al match.

Non sono più validi gli abbonamenti stagionali. Tutti gli abbonati però avranno il diritto di prelazione, e presentandosi fisicamente presso la biglietteria del PalaBanca potranno acquistare un biglietto nel posto avuto per tutta la stagione.

Per chi fosse impossibilitato a venire al palazzetto, la partita è visibile in streaming sul sito LNP Pass (https://lnppass.legapallacanestro.com/).

La gara viene seguita con aggiornamenti in tempo reale sui profili social dell’Assigeco Piacenza.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank