Serie B – Fiorenzuola Bees beffati allo scadere, Ozzano rimonta negli ultimi minuti e vince 75-70

fiorenzuola bees

I Fiorenzuola Bees fanno visita alla Sinermatic Ozzano nella prima sfida ufficiale della stagione, valevole per i Trentaduesimi di Finale della Supercoppa LNP Old Wild West 2022.

La cronaca

La gara parte con grande intensità da ambo le parti; Giorgi cerca e trova Casagrande per il lay-up da sotto, cui risponde il terzo tempo di Bonfiglio per il 4-3 al 3’.

I Bees pagano un inizio da 0/5 dall’arco nei primi 5 minuti di gioco, riuscendo tuttavia a rimanere a contatto con la Sinermatic grazie a Giorgi e Casagrande. 9-7 a metà primo quarto.

Magrini dalla linea della carità consegna alla squadra valdardese il comando della gara al 7’ (11-13)

Balducci dall’arco riporta avanti Ozzano realizzando la prima tripla di serata al 9’, ma Fiorenzuola trova in Re in uscita dalla panchina prima due punti del controsorpasso, poi una stoppatona incredibile su Felici a meno di trenta secondi dal termine del parziale. Il primo quarto finisce 16-16.

Casagrande recupera un gran rimbalzo offensivo in apertura di secondo parziale e converte con 2 punti che valgono il 21-20 al 13’; la partita rimane intensa senza tuttavia trovare alte percentuali, con Fiorenzuola a tirare al 27% al 14’ ma con 5 rimbalzi offensivi, Ozzano con il 37%.

Con 2 canestri consecutivi Re si dimostra una delle chiavi offensive dei Bees nel secondo parziale; Magrini lo aiuta, realizzando il primo dei dodici tentativi gialloblu dall’arco al 16’ e dando il primo piccolo gap in favore della squadra di Galetti. 24-31.

Giacchè con palleggio, arresto e tiro dalla media consegna il +9 a Fiorenzuola, ma Chiappelli e Buscaroli non fanno demordere in alcun modo la squadra di Loperfido, con due canestri che valgono il 29-33 al 18’.

Con maestria ed esperienza Magrini conquista tiri liberi che mantengono a 3 possessi di vantaggio (seppur non pieni) i Bees entrando negli ultimi 100 secondi del tempo (30-37), ma Ozzano sembra aver scaldato la mano da 3 punti e Barattini risponde presente. Le squadre vanno all’intervallo lungo sul 35-39.

Secondo tempo

Al rientro in campo dall’intervallo lungo Preti sfrutta l’assist di Magrini per ottenere fallo e buono canestro, mentre per i padroni di casa Chiappelli scrive 40-45 al 22’.

Lasagni alza vertiginosamente le percentuali dall’arco di Ozzano (7/14 al 24’), portando la partita sul -3 prima che Casagrande in contropiede riesca a dare nuovamente fiato ai Bees.

Giorgi fa sentire la sua presenza sotto le plance, mentre Magrini con la tripla scuote la squadra valdardese anche dall’arco al 26’ per il 46-52 (toccando 14 punti personali).

Casagrande con il reverse subisce fallo che lo manda in lunetta per un gioco da 3 punti che vale la doppia cifra di vantaggio per i Bees al 27’ (46-57), costringendo al timeout coach Loperfido per contenere l’emorragia.

Magrini si inventa un canestro fuori equilibrio sullo scadere dei 24 secondi al 29’, ma Barattini e Balducci con le penetrazioni mancine dimostrano che Ozzano è ancora viva e sospinta dal pubblico di casa. 52-59 e fine terzo quarto.

Klyuchnyk con un gioco da 3 punti in apertura di ultimo parziale testimonia ai presenti che la partita è ancora tutta da giocare. Re conquista di pura voglia un rimbalzo offensivo al 33’, convertendo con un facile lay-up un fondamentale 55-61.

Buscaroli inventa nel traffico un canestro nel pitturato che da ancora vigore ad Ozzano, ma sul ribaltamento di campo Casagrande con il più classico dei conigli dal cilindro trova il semigancio destro cadendo a terra per il 58-63 al 35’.

Klyuchnyk per 2 volte arriva fino in fondo di destro, subito dopo Folli recupera palla ed in contropiede realizza un facile lay-up. Ozzano si trova davanti a poco meno di 4 minuti dal termine. 64-63 e timeout pieno per Fiorenzuola.

Al rientro in campo Giacchè fa la voce grossa con la tripla del controsorpasso battendosi il petto, lo imita Giorgi sempre dall’arco per il 64-69 al 38’.

Barattini con la tripla dalla punta a 100 secondi dal termine subisce anche fallo da Giorgi, convertendo un incredibile gioco da 4 punti che fa tornare Ozzano al -1. 68-69.

Il controsorpasso è servito poco dopo, con Bonfiglio che sulla linea di fondo batte il diretto avversario ed in reverse segna il 70-69.

Klyuchnyk spalle a canestro subisce fallo da Casagrande e segna il libero seguente per un pesante gioco da 3 punti entrando nell’ultimo minuto di gioco. 73-70.

Fiorenzuola non riesce a costruire l’ultimo tiro, con Folli che sulla sirena chiude la partita sul 75-70 in favore di Ozzano. 

Ozzano vs Fiorenzuola Bees 75-70

(16-16; 39-43; 52-59)

New Flying Balls Ozzano: Folli 10; Salsini ne; Radovanovic; Felici, Galletti ne; Balducci 5; Klyuchnyk 16; Chiappelli 7; Barattini 15; Bonfiglio 8; Buscaroli 7; Lasagni 7. All. Loperfido

Fiorenzuola Bees: Casagrande 14; Re 8; Devic ne; Caverni; Pederzini ne; Giacchè 9; Giorgi 11; Preti 10; Bettiolo ne; Ricci 2; Magrini 16. All. Galetti

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank