L’allarme dei vigili del fuoco: “Serve un’autoscala nuova, basta mezzi di scarto da altri comandi”

Piacenza 24 WhatsApp

“Un aiuto per risolvere l’ormai atavico problema della carenza di un’autoscala al comando di Piacenza”. Lo chiedono i sindacati dei vigili del fuoco piacentini (Conapo, Cgil, Confsal, Cisl).

Tutti i comandi dovrebbero essere dotati di due autoscale perché questo è considerato un mezzo speciale, insostituibile ed estremamente necessario per i soccorsi in altezza.

“A Piacenza avevamo un’autoscale di circa 35 anni e una che oggi ne ha 20. Quella di 35 anni è stata messa fuori uso circa 4 anni fa e non è mai stata sostituita, mentre quella più recente è ferma da oltre sei mesi perché ha un preventivo di riparazione di circa 80 mila euro. L’amministrazione ha inviato una vecchia autoscala in servizio al comando di Ferrara che però ora si trova in officina con un preventivo di 50 mila euro e in rimpiazzo ci ha fornito un’autoscala immatricolata nel 1994”.

“In questi giorni sul territorio nazionale sono state consegnate ben 60 nuove autoscale, alcune di queste arriveranno in Emilia Romagna, quindi auspichiamo che una di queste arrivi a Piacenza. Da troppo tempo in questa provincia siamo costretti a lavorare con mezzi di scarto forniti da altri comandi”.

Radio Sound
blank blank