Settimana Santa le celebrazioni nella Cattedrale di Piacenza e nella Concattedrale di Bobbio

Settimana-Santa-il-calendario-delle-celebrazioni
Piacenza 24 WhatsApp

Settimana Santa, queste le celebrazioni che saranno presiedute dal vescovo mons. Adriano Cevolotto nella Cattedrale di Piacenza e nella Concattedrale di Bobbio.

Domenica 24 marzo – Domenica delle Palme

È l’inizio della Settimana Santa, in cui la Chiesa ricorda gli ultimi giorni della vita terrena di Cristo, fino alla Resurrezione. In essa si narra l’ingresso di Gesù a Gerusalemme, acclamato come un re. Il Vescovo presiede la messa in Cattedrale con inizio in piazza Duomo alle ore 11.

Giovedì 28 marzo – Giovedì Santo

Santa Messa del Crisma – Cattedrale ore 9.30 Il Vescovo presiede la messa crismale – con il rinnovo delle promesse sacerdotali e la benedizione dell’olio degli infermi, dei catecumeni e del Crisma -, quale segno della stretta unione dei presbiteri e dei diaconi. Al termine, pranzo per sacerdoti e diaconi al Seminario vescovile.

Settimana Santa TRIDUO PASQUALE

Il Triduo pasquale, “culmine di tutto l’anno liturgico”, ha inizio con la messa nella Cena del Signore e ha il suo fulcro nella Veglia pasquale.

Giovedì 28 marzo – Giovedì Santo

Santa Messa nella Cena del Signore – Cattedrale ore 20.30 con il rito della lavanda dei piedi e reposizione del Santissimo Sacramento Con la messa celebrata nelle ore vespertine del Giovedì Santo, la Chiesa fa memoria di quell’ultima cena durante la quale il Signore Gesù, nella notte in cui veniva tradito, amando fino alla fine i suoi che erano nel mondo, offrì a Dio Padre il suo Corpo e Sangue sotto le specie del pane e del vino; li diede agli apostoli in nutrimento e comandò loro e ai loro successori nel sacerdozio di farne l’offerta.

Venerdì 29 marzo – Venerdì Santo

Alle ore 8.30 nella cripta della Cattedrale il Vescovo presiede l’Ufficio delle letture e le Lodi. Celebrazione della Passione del Signore – Cattedrale ore 18 Si svolgono la liturgia della Parola, l’adorazione della Croce e la comunione eucaristica. La Chiesa, con la meditazione della Passione del suo Signore e Sposo e con l’adorazione della Croce, commemora la propria origine dal fianco trafitto di Cristo e intercede per la salvezza di tutto il mondo.

Via Crucis – piazzale Crociate ore 21

Il Vescovo presiede la Via Crucis cittadina. La processione, in collaborazione con i Frati minori di Santa Maria di Campagna e la Comunità pastorale “Al pozzo di Sicar” (parrocchia di San Sisto, Santa Brigida, San Giovanni in Canale, Sant’Eufemia, Santo Sepolcro, Santa Teresa), parte dal piazzale davanti al santuario di Santa Maria di Campagna, si snoda lungo via Campagna (in direzione del centro) e conduce i partecipanti nelle vie all’interno dell’Ospedale civile dall’ingresso accanto alla chiesa di San Giuseppe all’Ospedale; si esce in cantone del Cristo (di fronte all’ingresso del Pronto Soccorso) per poi introdursi, passando dal parcheggio interno del Polichirurgico, nell’area dell’ospedale che affaccia su piazzale delle Crociate e ritornare davanti a Santa Maria di Campagna.

Sabato 30 marzo – Sabato Santo

Sabato alle 8.30 nella cripta della Cattedrale il Vescovo presiede l’Ufficio delle letture e le Lodi.

Veglia pasquale ore 21.30 in Cattedrale

Sono in programma il lucernario, la liturgia della Parola, la liturgia battesimale e la liturgia eucaristica. Per antica tradizione si celebra la veglia, commemorando la notte santa in cui Cristo è risorto: è considerata la “madre di tutte le veglie”. In questa notte, infatti, la Chiesa rimane in attesa della Risurrezione del Signore e la celebra con i sacramenti dell’iniziazione cristiana. Con la Domenica di Pasqua inizia il “gioioso spazio” della Pentecoste in cui la Chiesa celebra la presenza del Risorto e l’effusione dello Spirito Santo.

Nella Veglia il Vescovo amministrerà i sacramenti dell’iniziazione cristiana (battesimo, prima comunione e confermazione) a cinque catecumeni che hanno seguito il percorso di preparazione predisposto dal Servizio diocesano per il catecumenato. Una persona riceverà il sacramento della confermazione.

Saranno presenti per il rinnovo delle promesse battesimali gli appartenenti al Cammino neocatecumenale della seconda Comunità della parrocchia cittadina di San Giuseppe Operaio.

Domenica 31 marzo – Domenica di Pasqua

ore 9.15 Messa di Pasqua al carcere delle Novate Santa Messa del giorno – Cattedrale ore 11 Il Vescovo celebra la messa e impartirà la benedizione papale con annessa l’indulgenza. Secondi Vespri e Santa Messa vespertina – Concattedrale di Bobbio ore 17.30 Il Vescovo presiederà i Secondi Vespri solenni del giorno di Pasqua e celebrerà la messa vespertina del giorno di Pasqua.

Domenica 7 aprile

Festa della Madonna del Popolo – Cattedrale ore 17 Il Vescovo presiede la concelebrazione eucaristica; al termine, processione per le vie della città con la statua della Madonna del Popolo. Si ricorda il 26° anniversario di apertura della Casa della Carità.

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank