Superlega – Perugia incontenibile, Gas Sales Piacenza troppo fallosa: 0-3 al PalaBanca

gas sales piacenza

Niente da fare per la Gas Sales Piacenza, superata 3-0 da Perugia al termine di una gara in cui i biancorossi lottano punto a punto per due frazioni prima di cedere nel terzo set. Fatali sono alcuni sbagli dei padroni di casa in momenti importanti della partita e poi le serie al servizio soprattutto di Leon, capace di mettere in difficoltà la ricezione biancorossa. Adesso Piacenza è al sesto posto in classifica.

blank

La cronaca

Bernardi non può contare su Holt e manda in campo la coppia Cester-Caneschi al centro liberando uno slot per gli stranieri subito riempito da Russell che fa coppia con Rossard in posto quattro. L’avvio è equilibrato, con i padroni di casa che partono meglio e gli ospiti che trovano il sorpasso sul 9-8. Ma si gioca palla su palla fino a quota 14, quando un paio di errori biancorossi regalano il 18-15 alla Sir Safety che da questo momento mantiene con tranquillità il vantaggio portandolo fino alla fine del parziale.

La seconda frazione è molto più equilibrata: partono meglio i biancorossi che cambiano ritmo e trascinati da Lagumdzija si portano 9-7. Poi un paio di errori consentono agli ospiti di risalire e di regalarsi il 18-16 grazie a Leon. La Gas Sales Bluenergy non si arrende, cresce in difesa e si appoggia al proprio opposto protagonista di un lungolinea che vale il 19-18. Sul 21-20 umbro si presenta al servizio Leon e due sue battute risultano decisive per l’esito della frazione.

Dopo due parziali giocati punto a punto, in cui risultano decisivi alcuni errori dei biancorossi e qualche occasione non sfruttata, nel terzo set Perugia prende subito il largo e mantiene il vantaggio senza che i padroni di casa riescano a reagire. Bernardi prova a modificare l’assetto cambiando buona parte della squadra titolare, ma di fronte a un’avversaria del calibro di Perugia diventa difficile recuperare, così gli umbri chiudono set e incontro e si portano al comando della classifica, mentre la Gas Sales Bluenergy è già concentrata sulla sfida di domenica sera in casa di Verona.

Lorenzo Bernardi, Coach Gas Sales Piacenza

“E’ stata una partita che ha rispecchiato le nostre problematiche. La diagnosi è ben chiara, penso che i problemi siano palesi, dobbiamo cercare di lavorare meglio e ci vorrà del tempo. Con una squadra che sbaglia dodici battute e in un set hai tutte queste opportunità ma non riesci a chiudere, è chiaro che è normale perdere. Ci sono stati troppi errori nei momenti decisivi, abbiamo giocato alcune buone palle, ma nel terzo set la squadra ha perso fiducia”.

PIACENZA-PERUGIA 0-3 (21-25, 22-25, 14-25)

GAS SALES BLUENERGY PIACENZA: Cester 4, Brizard, Rossard 5, Caneschi 2, Lagumdzija 12, Russell 11; Scanferla (L), Recine 1, Stern 4, Antonov, Pujol. Ne: Catania (L), Tondo, Holt. All. Bernardi

SIR SAFETY PERUGIA: Anderson 7, Russo 6, Rychlicki 9, Leon 17, Solé 10, Giannelli 3; Colaci (L). Ne: Ricci, Davdzans, Travica, Ter Horst, Plotnytsky, Piccinelli (L), Mengozzi. All. Grbic

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank